DNB: Castelfiorentino si ferma a Cento

DNB: Castelfiorentino si ferma a Cento

Commenta per primo!

I ragazzi di coach Angelucci non riescono a confermarsi lontano dal PalaRoosevelt: a Cento i locali gestiscono per tutta la gara fino a chiudere 83-68.

Soltanto nella seconda frazione, con una impressionante serie di canestri dall’arco, l’ABC è riuscita realmente a impensierire i locali: per i restanti minuti di gioco Cento ha amministrato la gara riuscendo a rispedire indietro ogni tentativo dei gialloblu di rientrare in partita. Infatti, al rientro dall’intervallo lungo, quando il tabellone segnava 40-38, i padroni di casa sono tornati in campo determinati a riprendere immediatamente in mano la sfida, e così è stato. Da parte loro i gialloblu non sono rientrati con la stessa determinazione e non sono riusciti a sfruttare l’inerzia che era passata in mano ABC. Ne sono emersi due quarti in cui Cento è tornato a gestire la doppia cifra di vantaggio, fino a chiudere a +15. Trasferta amara dunque per l’ABC, che lontano da casa deve ancora trovare la giusta continuità e il giusto approccio per riuscire a portare a casa punti sempre più preziosi.

LA CRONACA. Avvio di gara con l’ABC ch schiera Montagnani, Venucci, Tommei, Bertolini, Crotta e sembra impattare al meglio trovando lo 0-5 con Bertolini e Montagnani. Agusto e Nieri, però, sono i motori del controbreak dei locali che rispondono con un parziale di 10-0 che vale il +5 Cento (10-5); Tommei e Bertolini ristabiliscono la parità (12-12), ma negli ultimi 3 minuti l’inerzia è tutta in mano ai padroni di casa: un break di 16-3 vale infatti il 28-15 su cui si chiude la frazione.

Tutto da rifare dunque per l’ABC. Ma i ragazzi di coach Angelucci ci credono e danno il via alla rimonta con due canestri di Stefanelli (32-22). Cento ritrova il +15 con Carretti e Silimbani, ma una impressionante serie di triple che porta le firme di Tommei, Montagnani e Venucci, riapre completamente il match e all’ultimo giro di lancetta l’ABC torna a -1 (39-38). E’ Di Trani dalla lunetta a mandare tutti al riposo sul +2 Cento (40-38).

Al rientro dall’intervallo lungo Di Trani e Agusto allungano di nuovo (44-38), ma l’ABC resta in scia con la tripla di Tommei (44-41). Sulla sponda locale è ancora un immarcabile Agusto il protagonista del break di Cento che grazie ad un parziale di 9-0 si riporta a +12 (53-41), trovando poi il +16 con Di Trani (59-43). Mastroianni spara dall’arco (60-46) seguito da Bertolini e Stefanelli per il -10 (60-50); ma ci pensa ancora Di Trani a riportare Cento sul +13 (65-52), e Silimbani dalla lunetta chiude la frazione sul 67-52.

Negli ultimi 10 minuti ben pochi brividi: Centro trova subito il +18 con Mabilia (74-56), l’ABC si riporta fino a -14 con Crotta e Bertolini (74-60), ma il finale è tutto di Cento che deve soltanto amministrare e lo fa al meglio fino al decisivo 83-68.

 

IL TABELLINO.   BENEDETTO XIV CENTO – ABC CASTELFIORENTINO   83 – 68

Parziali: 28-15; 12-23 (40-38); 27-14 (67-52); 16-16 (83-68)

Benedetto XIV Cento: Mabilia 11, Nieri 9, Di Trani 17, Carretti 13, Agusto 21, De Pascale, Ikangi 2, Balboni Niccolò, Balboni Nicola, Silimbani 10. Allenatore: Giuliani. Assistenti: Moffa, Balboni.

ABC Castelfiorentino: Montagnani 8, Crotta 3, Tommei 19, Bertolini 12, Venucci 7, Belli, Stefanelli 9, Mastroianni 3, Papi, Dolic 7. Allenatore: Angelucci. Assistenti: Bagnoli, Betti.

Arbitri: Eddy Brotto e Francesco Meneghini.

Note:

Tiri: Cento 27/57 (47%) – ABC 24/65 (37%)

Tiri liberi: Cento 26/32 (81%) – ABC 10/15 (67%)

Rimbalzi: Cento  44 (30 dif, 14 off) – ABC 25 (16 dif, 9 off)

Assist: Cento 17 – ABC 11

Palle perse: Cento 15 (rec 10) – ABC 12 (rec 7)

Stoppate: Cento 6 – ABC 1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy