DNB Exclusive : BCC Vasto lotta fino alla fine ma la vittoria è targata Latina Basket

DNB Exclusive : BCC Vasto lotta fino alla fine ma la vittoria è targata Latina Basket

Foto di Fabrizio Di Falco

La 5 giornata di campionato Lega Adecco DNB assume una rilevanza per tutte e due le compagini. Per il Latina Basket, al fine di continuare la scia dei risultati positivi, e per la BCC Vasto per rosicchiare altri due punti indispensabili per questa classifica cosí “corta”.

Coach Garelli schiera in campo Tagliabue, Bolzonella, Santolamazza, Carrizo e Pilotti. La prima realizzazione è di Vincenzo Di Pierro per i biancorossi a cui segue, dopo ripetute palle perse da parte dei nerazzurri, una nuova realizzazione da due punti di Gianluca Di Carmine. Finalmente dopo due minuti di gioco sarà Federico Bolzonella a realizzare il primo canestro per il Latina Basket. A cinque minuti di gioco la situazione é la seguente : il Vasto ha cominciato con il piede giusto la gara, approfittando di diverse imprecisioni dei pontini e di una difesa poco pressante. La conclusione é che il punteggio si assesta sul 6 a 12 per i biancorossi e coach Garelli chiama TimeOut. Al rientro la musica non cambia. Manca la presenza sotto canestro per recuperare i rimbalzi e ripetutamente queste disattenzioni portano il Vasto a realizzare. Ma Latina sembra risvegliarsi dal torpore e piazza un mini parziale di 5 a 0 firmato Santolamazza. I nerazzurri rientrano nella scia giusta e, sempre grazie a Santolamazza riescono a chiudere il tempo 18 a 19.

Si rientra in campo con un fallo di Di Pierro su Bolzonella, che consente al Latina Basket il sorpasso grazie ai tre liberi messi a segno dallo stesso : 21 a 19. Una bella tripla di Capitan Pilotti sottolinea il vantaggio +5 per il Latina. Un tecnico per Bonacini regala due punti ed il possesso di palla agli abruzzesi che, a 6 minuti di gioco sono sul 30 pari. Nuovamente coach Garelli chiama TimeOut. Al rientro é ancora Santolamazza che con una tripla, dona un poco di ossigeno ai compagni. Riccardo, con i suoi 13 punti parziali, si rivela determinante sia al tiro che nelle scelte tattiche sul campo. Il quarto di gioco prosegue con un velocissimo ed agguerrito da parte dei biancorossi che non vogliono perdere il vantaggio accumulato durante questo parziale di gara. Il tempo si chiude con una tripla di Andrea Pastore : 45 a 40.

Si rientra in campo con un paio di azioni maldestre e sfortunate che vedono inviolati i canestri di ambedue le squadre per ben 3 minuti fino a che Di Tizio non realizza ed accorcia le distanze con i padroni di casa. Ma ci pensa Manuel Carrizo, con un tiro dai 6 e 75 a mettere le cose in ordine e coach Di Salvatore chiama il TimeOut. Al rientro é Tagliabue a replicare la tripla. Il TimeOut questa volta é chiamato dalla panchina nerazzurra dopo un fallo di Di Tizio su Carrizo. L’impressione che si ha é che in campo ci sia una squadra “inceppata”, un meccanismo che non funziona come dovrebbe, a dispetto delle belle prestazioni di Santolamazza e Bolzonella che con due triple consecutive porta il suo score personale a 18 punti. Finalmente si allunga e Santolamazza, intercettato un pallone, vola a canestro e realizza. Il tempo si chiude 64 a 55 per il massimo vantaggio raggiunto fino ad ora.

Si riparte con un gap +9 per il Latina Basket che non mette al sicuro l’incontro, visto che i biancorossi non demordono. Gli uomini di Coach Di Salvatore riescono a recuperare agevolmente i rimbalzi nell’area del Latina Basket. Stasera sembra essere questa la falla dei nerazzurri e Vasto ne approfitta per andare a segno più volte. Durante lo svolgersi del quarto cala l’intensitá difensiva dei biancorossi : l’unico fallo fino ad ora commesso nel parziale dal Vasto, ad opera di Biagio Sergio, il 5 personale, manda Pilotti in lunetta che realizza 2/2. L’immancabile Bolzonella e un Bonacini in partita, consentono, al 5 minuto di gioco, un vantaggio +11 : 70 a 59. Matteo Marinelli commette un antisportivo su Santolamazza che in lunetta realizza 2/2 a cui segue una grande tripla di Pastore. Si scivola con apparente scioltezza verso una conclusione della gara a favore dei padroni di casa : 75 a 64 e mancano 3 minuti. Incredibile per il suo ruolo ma arriva la terza tripla di Tagliabue e di seguito Pastore realizza 3 punti con un gioco  da 2+1.

I biancorossi mollano la gara. Si vince 83 a 68.

Ho delle amare considerazioni al termine di questa giornata. Doveva essere una gara sensibilmente diversa, ma si è palesata come una fortunosa vittoria. Buona la fortuna di Marco Tagliabue ad aver indovinato l’azzardo dei tiri da tre, ma sotto canestro si è sentita, a volte, la sua assenza. Questo però va sottolineato a tutta la squadra : troppi i giochi persi e punti subiti per vuoti in difesa e a rimbalzo. Di contro da premiare la costanza di gioco e la continuità dimostrata dall’inizio della stagione ad un eccellente Federico Bolzonella che insieme a Riccardo Santolamazza ed Andrea Pilotti si sono dimostrati determinanti per la vittoria. Ottimo l’arbitraggio della coppia arbitrale che ha saputo dirigere l’incontro. Tirando le somme ci si può ritenere soddisfatti più che altro perché, con la sconfitta in casa del Gulianova ad opera della Poderosa Basket Montegranaro, la squadra del Cavalier Benacquista è sola in vetta con 10 punti.

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA vs BCC VASTO  83 a 68

Parziali: (18-19; 45-40; 64-55)

LATINA: Bolzonella 21, Pastore 11, Santolamazza 17, Tagliabue 13, Squeo 1, Pilotti 10, Uglietti, Bonacini 6, Carrizo 3, Nardi. All. Garelli

VASTO: Sergio 9, Di Carmine 17, Dipierro 6, Di Tizio 10, Ierbis, Durini 2, Maggio, Marinelli 13, Salvatorelli, Serroni 6. All. Di Salvatore

Arbitri: Marcello Callea di Porto Torres (SS) e Valentina Nioi di Assemini (CA).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy