DNB EXCLUSIVE: Scafati a punteggio pieno, ma che fatica a Martina Franca

DNB EXCLUSIVE: Scafati a punteggio pieno, ma che fatica a Martina Franca

Commenta per primo!

Non bastano i 24 punti di Gianni Cantagalli ad evitare la sconfitta per una Fortitudo Martina che per la prima volta in questa stagione si affacciava al campionato di DNB sotto la guida di Fantozzi dopo il riposo forzato della prima giornata. Sofferente e vincente la Givova Scafati, il team di Domenico Sorgentone deve sudare le fatidiche sette camicie per avere ragione d’una Valle d’Itria Martina Franca che è andata vicino al colpaccio.

L’anticipo della seconda giornata finisce 68-74 per i campani al PalaWoijtila, un -6 che conferma un andamento di gara comunque equilibrato tra le due formazioni, e soprattutto nei primi due parziali, con i blu-arancio prima sul 13-8 (parziale ricucito da Chiacig e Zaccariello), ma anche sotto, fino al 25-32 nel secondo, recuperando poi con D’Anna e Vignali, fino alla sola lunghezza di svantaggio con cui si va negli spogliatio. La Fortitudo allunga fino al 41-36 nella ripresa, ma è sempre Chiacig in asse con Izzo a spianare la strada per un ultimo quarto sul filo del rasoio: la maggiore esperienza dei singoli (in particolare Di Capua) e un’ amalgama superiore, dovuto soprattutto alla preparazione più lunga rispetto agli avversari, hanno fatto la differenza nell’ultimo quarto quando i campani, destinati ad essere protagonisti in questa stagione, hanno trovato pareggio e sorpasso ai danni dei padroni di casa che con la persa di Verri inaugurano con un ko il proprio campionato.

FORTITUDO MARTINA – GIVOVA SCAFATI 68-74 (Parziali: 13-15, 35-36, 51-49, 68-74)

FORTITUDO MARTINA – Di Bello, D’Anna 9, Fedele, Cantagalli 24, Potì 8, Verri 11, Vignali 3, Maritano 6, Friuli, Raffaelli 7. All. Fantozzi
GIVOVA SCAFATI – Pirrone n.e., Di Capua 10, Izzo 6, Zaccariello 14, Argentieri n.e., Requena 12, Chiacig 11, Ruggiero 8, Canavesi 13, Matrone

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy