DNB: Francavilla, nulla da fare contro la Cestistica San Severo

DNB: Francavilla, nulla da fare contro la Cestistica San Severo

Commenta per primo!

La Cestistica San Severo si conferma come una delle migliori formazioni del girone D del campionato DNB aggiudicandosi il match clou della settima giornata ai danni della Soavegel Francavilla. Gara segnata nella parte centrale con gli ospiti cinici e pronti a sfruttare i troppi errori commessi dai biancazzurri e ad acquisire un considerevole vantaggio che ha permesso loro di gestire la gara fino alla vittoria finale.
Coach Olive, costretto a rinunciare all’ultimo momento a Marko Dalovic e con la prima convocazione del giovanissimo Michele Mazzarese (’98), schiera all’avvio il quintetto formato da Dagnello, Dimarco, Battaglia, Camerini e Medizza; coach Galletti risponde con Scarponi, Stella, Pozzi, Cecchetti e De Fabritiis.
Primissime battute favorevoli ai padroni di casa che, con Medizza e Battaglia, piazzano un 4-0 che fa ben sperare. A metà frazione gli ospiti, però, conquistano il vantaggio (8-9) che conserveranno da qui alla fine della gara. Prima frazione sostanzialmente equilibrata, con San Severo che tenta una prima fuga ma con i biancazzurri che con la tripla di Camerini a2’,40” dalla fine rimangono a stretto contatto. Prima del suono della sirena la conclusione dai 6,75 di Pozzi fissa il primo parziale sul 13-18.
All’inizio del secondo quarto i gialloneri aumentano la pressione difensiva; i biancazzurri perdono banalmente alcune palle e risultano poco concreti in fase d’attacco con il vantaggio per gli ospiti che aumenta così fino a toccare il +16 ad 1’ e 30” dalla fine. Si va al riposo lungo col tabellone che segna 31-44.
Al rientro sul parquet la musica non cambia con gli ospiti che sembrano poter gestire tranquillamente la gara e con il loro vantaggio che tocca, a -4 dalla fine, il picco dei 22 punti. A questo punto, però, inizia, forse un po’ in ritardo, la vera gara dei biancazzurri che riducono gradualmente lo svantaggio. Il canestro sul finire di Hidalgo fissa il parziale sul 53-66.
Nell’ultimo quarto, spinti dal proprio pubblico che spera in una clamorosa rimonta, i padroni di casa tentano l’assalto con i sanseveresi che sembrano però reggere l’impatto fino a quando, a 3’ dalla fine, due triple di capitan Dagnello, fino a quel momento stranamente assente in fase realizzativa, riducono lo svantaggio a sole 8 lunghezze costringendo coach Galetti all’immediato time-out. Le speranze biancazzurre si spengono probabilmente sul ferro colpito dalla tripla di Coluzzi a 2’ dalla fine con gli ospiti che nel finale respingono gli ultimi disperati attacchi dei padroni di casa non fallendo le opportunità dalla lunetta ed aggiudicandosi , a dire il vero meritatamente, i due punti in palio. Di fronte ad un avversario di questo livello sarebbe servita ai biancazzurri una prestazione perfetta cosa che purtroppo non è avvenuta con la parte centrale dell’incontro lasciata nelle mani del San Severo che ha portato così, malgrado il generoso e rabbioso finale, ad una inevitabile sconfitta. Per i biancazzurri ora un’altra opportunità, questa volta da non fallire, con l’incontro di domenica prossima valido per l’ottava giornata che li vedrà ospitare, sempre sul parquet del Palasport 2006 di Ceglie Messapica, la compagine della Pallacanestro Molfetta.

SOAVEGEL BASKET FRANCAVILLA vs CESTISTICA SAN SEVERO 76-88
Parziali 13-18 31-44 53-66

BASKET FRANCAVILLA: Dagnello 11, Hidalgo 14, Battaglia 12, Coluzzi 4, Di Marco 14, Camerini 15, Medizza 6, Vitale n.e., Urso n.e., Mazzarese n.e.. Coach Olive.

CESTISTICA SAN SEVERO: Stella12, Mirando, De Fabritiis 15, Cicive 2, Pozzi 26, 3 (1/1), Sorrentino 3, Scarponi 14, Cecchetti 16, De Gregorio n.e., De Lucretiis n.e.. All. Galetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy