DNB girone D: recap 3a giornata

DNB girone D: recap 3a giornata

Altra giornata parecchio combattuta sui parquet del girone D della DNB, dove c’è da segnalare un’unica vittoria in trasferta, quella dell’Agropoli, sulle sei gare disputate.

TUTTI I RISULTATI E LE CRONACHE NEL DETTAGLIO

Scafati-Venafro 70-45: Finalmente arriva una vittoria facile per la corazzata Scafati. Il cammino si mette subito in discesa per gli uomini di coach Sorgentone, e per il Venafro c’è davvero poco da fare. Ben quattro uomini in doppia cifra per i padroni di casa (Chiacig 15 punti, Di Capua e Canavesi 14, Ruggiero 13), mentre tra gli ospiti solita prestazione da realizzatore per Marinello (11 punti).

San Severo-Taranto 81-66: Altra vittoria anche per il San Severo, che non perde il contatto con il primato. Il Taranto deve arrendersi dopo aver vinto il primo quarto di gioco, anche perchè senza Fanelli e Giuffrè, lungo andare, le forze sono andate consumate. Scarponi miglior realizzatore tra i vincitori (22 punti), mentre Sarli è stato il migliore tra i vinti (20 punti).

Molfetta-Agropoli 76-80: L’Agropoli espugna il Pala Poli e resta ben salda in vetta. Quasi sempre avanti nel punteggio, i campani di coach Paternoster si affidano soprattutto al trio Romano, Serino e Marulli, rispettivamente 25 punti, 22 e 20. Per i padroni di casa, Maggi (24 punti) tiene sempre a contatto i suoi compagni, ma questo non basta per vincere.

Lanciano-Bisceglie 69-62: La partita forse di cartello della terza giornata, vede il Lanciano spuntarla su un coriaceo Bisceglie. Ben cinque i giocatori abruzzesi che terminano la gara con la doppia cifra in punti, ovvero Martelli (14), Grosso (13), Polonara (12), Ucci (11) e Castelluccia (10). Tra le fila dei pugliesi invece, bene il solito Torresi Lelli (18 punti), coadiuvato da Cancellieri (14) e Cena (14).

Francavilla-Maddaloni 86-75: Il Francavilla vince la seconda partita consecutiva del suo campionato, grazie a Dagnello (20 punti) e alla coppia Hidalgo-Battaglia, rispettivamente 16 e 12, che uscendo dalla panchina hanno spaccato la gara. Per gli ospiti, 22 punti da Rusciano, 15 da Chiavazzo e 12 da Desiato e Moccia.

Bernalda-Martina Franca 70-62: Arriva la prima ‘doppia v’ del campionato per il Bernalda, che riesce a superare tra le mura amiche un mai domo Martina Franca. Sono gli esterni lucani (Russo 17, Cota 14 e Marisi 13) ad essere i grandi artefici di questo successo, mentre i pugliesi si affidano al totem Maritano (21 punti) e a Danna (13) e Raffaelli (12) sul perimetro.


Classifica: Scafati, San Severo, Agropoli e Lanciano 6 punti, Francavilla 4 punti, Bisceglie, Monteroni*, Molfetta e Bernalda 2 punti, Martina Franca*, Taranto, Maddaloni e Venafro* 0 punti.

*: una partita in meno

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy