F8 B F – Omegna vince la Coppa Italia battendo Cento in una bellissima finale

F8 B F – Omegna vince la Coppa Italia battendo Cento in una bellissima finale

Grande spettacolo all’Ubi Banca Sport Center di Jesi con la vittoria finale della formazione di coach Ghizzinardi col punteggio di 55-51.

di Simone Franco

Al termine di una gara davvero bellissima ed emozionante la Paffoni Omegna si aggiudica con merito la Coppa Italia di serie B superando solo nel finale una indomita Baltur Cento.

CRONACA – Dopo il minuto di raccoglimento per onorare la scomparsa del calciatore della Fiorentina Davide Astori, le squadre entrano in campo con Omegna che schiera Dip, Villa, Torgano, Arrigoni e Benedusi, Cento risponde con Piunti, Vico, Pasqualin, D’Alessandro e Benfatto. La partita cominicia con un buon ritmo e, come ampiamente prevedibile, sono le difese a farla da protagoniste con il punteggio che indica 7-6 al 5′. Dip e una tripla di Fratto portano Omegna sul +4 sul 12-8 ma il tentativo di fuga dei piemontesi è rintuzzato da un ottimo Benfatto, autore di 6 punti in questo quarto, prima del gioco da tre punti di Simoncelli per il 17-14, punteggio con il quale termina il primo quarto.

Il secondo periodo inizia nel segno della Paffoni che aumenta ancora l’intensità difensiva, commettendo sì qualche fallo di troppo ma impedendo di fatto agli avversari di realizzare. Dall’altra parte del campo ci pensa poi Simoncelli con 8 punti in fila a piazzare il primo allungo portando i rossoverdi sul 31-19 al 16′ e costringendo al time out coach Benedetto. Il minuto di sospensione sembra giovare a Cento che ritorna sul -7 (31-24) ma Fratto e Di Pizzo riportano i piemontesi con la doppia cifra di vantaggio. Nel finale di quarto botta e risposta dalla grande distanza fra Pasqualin e Benedusi e poi un canestro di Piunti fissa il punteggio sul 38-30, risultato con il quale si arriva all’intervallo lungo con Simoncelli (11) parziale top scorer del match.

Alla ripresa del gioco si segna col contagocce e solo dopo più di tre minuti si sblocca il punteggio grazie a Dip (40-30). Sale ancora la tensione, la partita diventa se possibile ancora più intensa ed appassionante con Cento che riduce lo svantaggio portandosi, con una tripla di Chiera, sul -4. Omegna allunga andando sul 45-37 ma nel finale di quarto si scatena Cantone il quale, con due triple in fila, permette alla Baltur di andare all’ultimo riposo in parità a 45.

La posta in palio è altissima e si continuano a vedere tanti errori al tiro e diverse palle perse anche all’inizio dell’ultimo periodo con le difese sempre più aggressive. I primi punti li realizza dopo ben tre minuti ancora Cantone ed è il primo vantaggio per Cento dopo lo 0-2 iniziale. Omegna non riesce a trovare ritmo in attacco dove non trova mai la via del canestro e così Vico a -4’31” porta i suoi sul 45-49 con un parziale aperto di 0-12 che costringe al time out coach Ghizzinardi. Benedusi dall’angolo, una stoppata di Dip e una tripla di Simoncelli consentono ai piemontesi di riportarsi avanti (50-49) a 3′ dalla fine. Benfatto sbaglia due volte dalla lunetta mentre Bruni è glaciale (52-49). Chiera fallisce un paio di tiri ma poi segna i due liberi del -1 a 42″ dalla sirena. Bruni sbaglia dall’angolo ma Vico dalla grande distanza a -3″ non coglie neanche il ferro. C’è ancora tempo per il 2/2 dalla lunetta di Dip e la susseguente palla persa per infrazione di 5 secondi da parte della Baltur che chiude i giochi consegnando in pratica la Coppa Italia ad Omegna che si impone alla fine col punteggio di 55-51.

MVP FINALE: Simoncelli
MIGLIOR UNDER 21: Di Pizzo

Paffoni Omegna – Baltur Cento 55-51 (17-14, 21-16, 7-15, 10-6)

Paffoni Omegna: Alex Simoncelli 15 (2/7, 3/7), Marcelo Dip 11 (4/8, 0/0), Nicolò Benedusi 7 (1/4, 1/2), Marco Torgano 5 (1/1, 1/5), Francesco Fratto 5 (1/3, 1/3), Giovanni Bruni 5 (0/3, 1/3), francesco Villa 3 (0/0, 1/6), Marco Arrigoni 2 (1/4, 0/2), Marco Di pizzo 2 (1/5, 0/0), Gionata Guala 0 (0/0, 0/0), Riccardo Ramenghi 0 (0/0, 0/0), Kevin Brigato 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 14 – Rimbalzi: 37 9 + 28 (Marco Di pizzo 10) – Assist: 6 (Marco Di pizzo 3)

Baltur Cento: Michele Benfatto 11 (3/10, 0/0), Carlo Cantone 10 (2/3, 2/6), Nelson Rizzitiello 9 (1/5, 1/3), Giorgio Piunti 7 (2/4, 0/0), Adrian Chiera 5 (0/6, 1/1), Sebastian Vico 4 (1/6, 0/3), Marco Pasqualin 3 (0/4, 1/1), Lorenzo D’alessandro 2 (1/2, 0/1), Adama Ba 0 (0/0, 0/0), Nicola Mastrangelo 0 (0/0, 0/0), Matteo Fioravanti 0 (0/0, 0/0), Andrea Graziani 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 21 – Rimbalzi: 37 8 + 29 (Michele Benfatto 10) – Assist: 3 (Michele Benfatto, Carlo Cantone, Adrian Chiera

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy