Fortitudo sconfitta ad Orzinuovi

Fortitudo sconfitta ad Orzinuovi

Commenta per primo!

GAGA’ MILANO ORZIBASKET -FORTITUDO BOLOGNA 89-80

GAGA’ ORZINUOVI Ferrarese 22, Bertolini 10, Braidot 10, Micevic 13, Chiarello 11, Rinaldi 3, Martini 16, Trapella 4, Mazzucchelli, Permon. All.: Eliantonio.

FORTITUDO BOLOGNA Venturelli 23, Fin 7, De Min 12, Perderzini, Spizzichini 11, Sabatini 16, Seravalli 7, Bartolozzi 2, De Ruvo 2. Ne: Caroldi. All.: Tinti.

Arbitri Vezzoli e Crescini di Brescia.

Note Parziali: 27-24; 43-38; 73-49.

Ultima amichevole precampionato per i ragazzi di coach Eliantonio che per l’occasione ospitano al Palambienti una nobile decaduta come la Fortitudo Bologna.
Clima e ritmo da amichevole con tabellone azzerato ogni quarto, utile però per rifinire schemi, trovare amalgama, provare situazioni di gioco e recuperare qualche giocatore finora poco utilizzato per problemi fisici.

Coach Eliantonio ritrova capitan Chiarello al rientro dopo 3 settimane di riposo e Trapella fermato per precauzione nell’amichevole di mercoledì con Piadena, ai box rimane solo Permon comunque in ripresa. Nei primi 2 quarti le due squadre mettono energia e concentrazione, ne esce una partita equilibrata con un basket godibile, mentre i 2 quarti finali sono speculari e tipici di partite di rifinitura come queste.

Nella terza frazione gli avvicendamenti e le gambe pesanti a causa dell’amichevole del giorno precedente bloccano gli ospiti e ne esce un parziale di 30-11 per gli orceani; pungolati da coach Tinti pero i felsinei reagiscono piazzando un 31-16 nel quarto finale e dimostrando di che pasta è la squadra favorita nel girone B di questa DNB ormai ai nastri di partenza.

Tra i locali oltre al solito Ferrarese bene anche Martini apparso in recupero fisico.
Amichevole era e amichevole è stata, ora sotto con l’ultima settimana di lavoro e col recupero al meglio degli acciaccati per il vernissage di lusso con il Montichiari di domenica 6 ottobre alle 18 al Palambienti.

Brutta prestazione della Tulipano Fortitudo Bologna, le parole a fine gara di coach Tinti : ” Abbiamo avuto  un atteggiamento troppo passivo, non avevamo fame, é come se fossimo appagati dalla gara di ieri e non va bene: possiamo anche essere stanchi ma la testa deve essere un’altra. Se vogliamo crescere dobbiamo imparare ad avere un atteggiamento
difensivo uniforme, non subordinato all’ esito delle azioni offensive. In questa amichevole ho fatto molti esperimenti, era l’ultima occasione prima del campionato percapire accoppiamenti e alchimie di squadra”.

Le parole a fine gara del presidente Dante Ancontani: “abbiamo fatto un buon allenamento, abbiamo visto come non si deve giocare.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy