Il presidente FIP Petrucci: “Final Four Serie B, buon successo. In A2 italiani protagonisti”

Il presidente FIP Petrucci: “Final Four Serie B, buon successo. In A2 italiani protagonisti”

Il n.1 della federbasket sull’evento di Montecatini e i momenti salienti della stagione cadetta.

Commenta per primo!
– Presidente Giovanni Petrucci, un suo parere sul campionato di Serie B e su questa Final Four, atto finale della stagione.

– Direi che la Serie B si conferma campionato di grande successo, e la dimostrazione è data da questa Final Four. Ho visto bel pubblico da tutte le città, con ottima partecipazione. La LNP del presidente Basciano si dimostra molto brava a organizzare eventi di questo tipo. Siamo in una città di grande tradizione cestistica, con molti anni di Serie A e grandi giocatori passati qui, già da quando ero segretario FIP. Sono contento che sia tornato l’entusiasmo per il basket a Montecatini e faccio i migliori auguri alla società del presidente Cardelli, che sta lavorando per ritornare ai vertici.

– Anche la Serie A2, giunta all’atto finale della stagione, si conferma campionato di grande successo, con ottima partecipazione di pubblico nei palasport, passione e tante squadre importanti coinvolte. E con tanti giocatori italiani protagonisti.
– In Serie A2 sicuramente si vedono tanti italiani interessanti, si hanno ottimi talenti che potranno essere protagonisti in Nazionale maggiore in un futuro, e che in questo campionato hanno possibilità di crescere.

– Ultima domanda proprio sulla Nazionale azzurra, ora in ritiro a Folgaria verso il Preolimpico di Torino, un grande evento, che si spera possa rappresentare il passo decisivo per l’Olimpiade di Rio. Come ha visto la squadra in questi giorni di preparazione?
– Vedo sempre bene i ragazzi prima degli eventi, sono molto fiducioso per questo Preolimpico. Sono sempre ottimista e ragiono in positivo. Non si possono fare pronostici, ma dobbiamo puntare in grande. Coach Messina ha dato tranquillità e abbiamo grandi giocatori che credono nell’obiettivo. Speriamo di confermare questa loro volontà.

FONTE: Area Comunicazione LNP

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy