Inside B LNP CUP Final Eight – Caserta vs Faenza, i coach a confronto

Inside B LNP CUP Final Eight – Caserta vs Faenza, i coach a confronto

Le parole dei coach Massimiliano Oldoini e Massimo Friso a pochi giorni dall’inizio della Final Eight di Coppa Italia di serie B.

di Simone Franco

Il secondo quarto di finale che si giocherà venerdì prossimo al Palasport di Porto Sant’Elpidio vedrà affrontarsi alle ore 16,15 Caserta e Faenza. La Decò arriva a questo appuntamento da prima nel girone D con ben ventuno vittorie e soltanto due sconfitte, entrambe subite in trasferta, mentre la Rekico è attualmente al quarto posto nel girone B con sedici vittorie e sette sconfitte. Abbiamo fatto qualche domanda ai coach delle due squadre.
Parliamo innanzitutto di questa prima parte della stagione, come è andata per la vostra squadra?
Oldoini (Caserta):”I risultati fin qui ottenuti sono stati oltre le aspettative, molto positivi in quanto abbiamo costruito una squadra assai rinnovata con giocatori in grado di adattarsi a vari ruoli sia per colmare eventuali mancanze per problemi fisici sia per creare difficoltà ai nostri avversari modificando il nostro modo di giocare.”
Friso (Faenza):”L’inizio di stagione lo definirei per noi strepitoso, ben oltre ogni più rosea aspettativa in un girone molto equilibrato con ogni domenica una sfida mai scontata.”
Cosa vi aspettate da questa Coppa Italia a partire dalla prima gara e quali pensate siano le favorite del torneo?
Oldoini (Caserta):”Affronteremo una squadra che fa dell’atletismo una delle loro armi migliori e che si è pienamente meritata di raggiungere questo traguardo, sarà una partita molto dura ma siamo molto felici di poter partecipare a questa competizione. Secondo me San Severo e Cesena sono le formazioni più attrezzate per arrivare fino in fondo.”
Friso (Faenza):”Probabilmente ci è capitato già nei quarti il cliente peggiore da sfidare, sarà comunque per noi un bel modo per confrontarsi con realtà diverse che fanno parte di altri gironi che ci potrà aiutare nel nostro percorso di crescita sotto tutti i punti di vista. Non perchè la sfideremo subito ma credo che proprio Caserta sia la favorita del torneo insieme all’imbattuta San Severo e Omegna.”
Parlando invece più a lungo termine, quali obiettivi voi e la società vi siete posti per questa stagione?
Oldoini (Caserta):”L’obiettivo che ci siamo posti è quello di stare insieme alle più forti fino al termine della stagione poi si sa l’appetito vien mangiando….”
Friso (Faenza):”Per questa stagione gli obiettivi che ci siamo posti sono tre: raggiungere la Final Eight di Coppa Italia e siamo contenti di avere già centrato questo traguardo; arrivare con una posizione migliore possibile ai playoff; superare il primo turno della post-season.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy