La Pallacanestro Don Bosco Livorno non si ferma, battuta anche Cecina

La Pallacanestro Don Bosco Livorno non si ferma, battuta anche Cecina

Commenta per primo!

Terza vittoria consecutiva della prestagione per la Pallacanestro Don Bosco Livorno, che ieri ha sconfitto anche il Basket Cecina per 65-57.
Un match sicuramente più fisico ed intenso delle due precedenti uscite di Mazzantini e soci, nonostante le assenza importanti da una parte e dall’altra (Benvenuti e Lemmi in casa Don Bosco, Rischia e Bruni tra gli ospiti).Ancora una volta la partenza lanciata dei ragazzi di Da Prato ha fatto la differenza. I livornesi stanno perfezionando quello che dovrà essere il loro gioco anche in campionato, fatto di aggressività e contropiede, oltre che di una difesa arcigna. Giacomo Sanguinetti è stato ancora una volta eccezionale sia nel mettere in ritmo i compagni, sia in fase di realizzazione. E tra i compagni è spiccato Mario Gigena, autore di un ultimo quarto da antologia, nel quale ha segnato ben 4 triple consecutive e dominato, grazie alla sua grande esperienza, anche la fase difensiva. Cecina non ha mai mollato, portandosi anche sul -1 nell’ultima frazione di gioco, con un ottimo contributo del giovanissimo Caroti.
Ma alla fine a spuntarla è stata ancora una volta la banda del PalaMacchia, con soddisfazione dei tanti presenti sugli spalti; un altro segnale, questo, di come la pallacanestro non abbia mai abbandonato Livorno.

DON BOSCO – CECINA 65 – 57 (23 -13, 34 -25; 46 – 37)

Sanguinetti 17, Sollitto, Mazzantini 15, Pasquinelli 1, Artioli 5, Gigena 20, Malfatti 2, Marchini 5, Della Rosa, Lucarelli.

Fratto 8, Sanna 9, Del Testa 6, Listow 6, Salvadori 7,Caroti 9, Bruni n.e., Giannetti 2, Capitanelli 10, Elmi.

NOTE: Gigena 4/7 da 3pt., Sanguinetti 4/7 da 3 pt., Mazzantini 6 recuperi 6/6 ai tiri liberi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy