La SMG Fabiani Formia, i playoff ed i progetti per la Serie B

La SMG Fabiani Formia, i playoff ed i progetti per la Serie B

 

 

Siamo al giro di Boa per la SMG Fabiani Formia. La dura gara di Campli costringe i ragazzi di coach Ortenzi a mettere in campo tutte le risorse a disposizione. Ma il DS Pasquale Masone già guarda al futuro.

Il traguardo non è ancora raggiunto. La SMG Fabiani Formia prosegue con i suoi impegni. Una squadra sicuramente che ha primeggiato nella stagione regolare chiudendo in terza posizione a 36 punti dietro il Basket Scauri (vincitrice della Coppa Italia Serie C) e la Virtus Valmontone, ma che si ritrova a fare i conti al cospetto di squadre strutturatissime nella fase playoff: La Cestistica San Severo, la Vis Reggio Calabria ed il Basket Campli.

La prossima gara, la quarta nell’ordine delle 6 previste di questa avventura dei Playoff Serie C – Girone H – che terminerà il 31 maggio a Formia con la gara contro la Vis Reggio Calabria, è la gara che vuole riportare il tifo alla palestra di Via Emanuele Filiberto, se non fosse per sostenere questa squadra fatta di 10 meravigliosi atleti di cui 7 giovanissimi che cercano di contrastare con coraggio giocatori d’esperienza, guidati dall’insostituibile team fatto da Coach Leo Ortenzi Coach Roberto Gallo e Coach Marco Cappuccia.

Abbiamo dato voce alla Fabiani Formia per tirare una prima linea e fare le somme della stagione:

Dottor Masone, l’anno sportivo volge al termine. Si è voltato indietro per fare un resoconto parziale della regular season?

“Abbiamo chiuso una stagione giocata bene, nonostante l’avvicendarsi sulla panchina giallorubilio di ben 3 allenatori. La squadra ha dato il massimo con tutti gli sforzi possibili. Se dovessi individuare un evento di cui mi rammarico è quello della sconfitta casalinga per mano della Pallacanestro Marino della 4° di ritorno.”

I PlayOff sono al giro di boa. Domenica andrà in scena la 4° gara: in campo una Fabiani sostanzialmente cambiata rispetto ad inizio anno, una formazione unica in questo contesto abbastanza competitivo

“In casa SMG/Fabiani siamo contenti perché il nostro primato è quello di essere l’unica squadra a livello nazionale a scendere in campo con ben 7 under. Il grande merito di aver dato fiducia alla formazione sicuramente è di Coach Ortenzi: un grande, un allenatore intelligente dentro e fuori dal campo. Adesso dobbiamo chiudere bene. Poi la Società farà le sue valutazioni, tra cui la concreta possibilità di disputare, il prossimo anno, la Serie B attraverso il ripescaggio nella prossima stagione sportiva.”

Palla a due domenica alle 19 alla palestra di Via Emanuele Filiberto a Formia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy