La Viola Reggio Calabria ha un nuovo proprietario

La Viola Reggio Calabria ha un nuovo proprietario

La Mood Project acquisisce il cento per cento delle quote societarie.

di Giovanni Mafrici

L’appumamento dal notaio per mettere nero su bianco l’accordo ha avuto effetto positivo. La Viola nelle mani del Main Sponsor, la Mood Project Srl, società che ha sede Crotone che opera nella commercializzazione di contratti Enel e Vodafone e negli ambienti dei Call Center e prende le mosse dal Consorzio Marin di Arcore.

Partiamo per gradi raccontandovi tutto quel che è successo nell’ultimo anno.

Trecentosessantcinque giorni fa arrivò la penalizzazione di 34 punti per la presunta fideiussione falsa, documento essenziale per la partecipazione al campionato di A2 presentata dal club in maniera reiterata per l’anno scorso e l’anno ancora prima.

Tanti punti interrogativi, tre gradi di giudizio sportivi persi ed un ricorso ancora in essere portato avanti dagli avvocati dell’ormai ex proprietario Giancesare Muscolino.

Una pena inedita che desta ancora grande scalpore tra gli sportivi e la stampa nazionale

L’amarezza era tutta per un gruppo che aveva una voglia infinita di provarci nel PlayOff per la Serie A1.

In estate è arrivata la clamorosa vendita del titolo sportivo con direzione Barcellona Pozzo di Gotto.

Le vulcaniche conferenze stampa di Aurelio Coppolino,  amministratore unico della Nuova Cestistica Barcellona fanno un giro a vuoto perché il titolo, a causa dei debiti pregressi del precedente club siciliano (quello di Immacolato Bonina) impediscono il traghettamento.

L’esperienza di trasferisce in riva allo stretto.

La parentesi Coppolino è breve ed amara  (l’ex proprietario ha annunciato azioni legali verso la precedente proprietà a mezzo stampa) tra fraintendimenti relativi a vecchi debiti(circa 2 milioni da quel che si è tramandato(dato non ufficiale)), tante parole e poca (nulla) capacità economica.

Gli sviluppi di un’enigmatica vicenda che aveva portato al termine anticipato del torneo per il team provocherà la seguenti puntate:

il risveglio del popolo nero-arancio;

la consegna della squadra al Sindaco Falcomatà;

la pazienza e l’impegno delle istituzioni ricordando i debiti della Viola verso Comune e Città Metropolitana;

la raccolta di sponsorizzazioni per opera di piccoli imprenditori;

la raccolta fondi per opera dei tifosi;

la costituzione del Comitato Mito Viola;

il processo verso al Liquidazione, la nomina di un Liquidatore (il Dottor Fusco);

il trasferimento della sede sociale da Barcellona Pozzo di Gotto a Reggio Calabria;

il clamoroso arrivo del Main Sponsor Mood Project;

La voglia di costituzione del Supporter Trust;

La voglia di Closing da parte del nuovo sponsor Mood Project;

I dubbi della Mood su bilanci del Club e documentazione.

 

Il prossimo passo, smaltiti i problemi relativi alla documentazione è il Closing, l’acquisizione del cento per cento delle quote societarie da parte della Mood Project società coordinata a livello commerciale dal rappresentante Alessandro Menniti.

Oggi è stato tempo di cambio di gestione in casa Viola.

I prossimi passi? Pagamento di ulteriori stipendi a staff e giocatori, risoluzione ufficiale del Lodo Gaetano Condello(ex Direttore Sportivo del Club) attraverso l’intervento dell’ex proprietario Muscolino, riapertura nel poter fare mercato, possibili nuovi acquisti in sede di mercato (un lungo al posto del già partente Mastroianni), possibile nomina di un nuovo General Manager, partenza efficace del nuovo marchio Viola sul territorio in combo con il nuovo sponsor.

Insomma: in casa nero-arancio parte un nuovo campionato.Ecco la nota del Closing

La Viola Reggio Calabria comunica che in data odierna, alle ore 17.00, presso lo studio del Notaio Stefano Poeta si è formalizzato il trasferimento gratuito delle quote societarie dal dott. Aurelio Coppolino all’azienda Mood Project.

Nella prossima settimana si terrà una conferenza stampa nella quale verranno illustrati i dettagli dell’operazione e le nuove iniziative societarie.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy