L’Amatori stasera di nuovo a Montegranaro per riscattarsi. Le parole di Coach Salvemini.

L’Amatori stasera di nuovo a Montegranaro per riscattarsi. Le parole di Coach Salvemini.

L’Amatori torna a Montegranaro per giocare Gara2.

L’Amatori stasera di nuovo a Montegranaro per riscattarsi. Le parole di Coach Salvemini.

Neanche 48 ore di riposo e l’Amatori torna sul parquet marchigiano, per disputare Gara2 della semifinale dei playoff. Nel primo match, i padroni di casa hanno fatto valere il fattore campo, imponendosi nettamente negli ultimi due quarti dopo una prima fase in assoluto equilibrio.

Montegranaro, dopo un avvio lento, che forse l’Amatori poteva e doveva sfruttare ancora di più, ha tirato fuori il talento del suo roster e piano piano è riuscita ad imporre la sua pallacanestro. In particolare Di Viccaro e Paesano hanno spezzato l’impasse e hanno fatto pendere l’ago della bilancia a favore dei padroni di casa, con l’aiuto dei soliti Broglia e Rizzitiello. Ma la serie è ancora lunghissima e il peso del fattore campo potrebbe incidere sia da una parte che dall’altra. D’altro canto, comunque vada stasera, venerdì si arriverà a giocare a Pescara.

L’Amatori deve guardare con positività alla gara di domenica: per almeno due quarti Pescara è stata alla pari dei padroni di casa e, anzi, può rammaricarsi per qualche occasione sprecata. Per espugnare la Bombonera di Montegranaro servirà di più e non sarà possibile calare così nel secondo tempo, ma Rajola e compagni dovranno ripartire proprio da lì per riprovare l’impresa. Dopo tutto, se esiste una squadra che ha dimostrato di poter crescere giorno dopo giorno, resettando qualche passo falso, quella è proprio l’Amatori.

Coach Giorgio Salvemini ha analizzato con noi Gara1, spiegandoci quale dovrà essere l’approccio dei ragazzi in vista di stasera “Ci proiettiamo verso Gara2 resettando quello che è successo domenica. Sappiamo bene che per ribaltare il fattore campo contro una squadra molto forte come Montegranaro serve una partita eccellente in ogni singolo possesso e noi, domenica, abbiamo raggiunto questa eccellenza soltanto a tratti. Venticinque minuti di ottima pallacanestro non bastano: noi lo sappiamo e andiamo avanti per migliorare. Sappiamo che se si  commettono diverse ingenuità contro una squadra fortissima, sia fisicamente che tecnicamente, loro entrano in ritmo e possono giocare la pallacanestro che sanno giocare. Noi siamo coscienti di tutto questo e stasera proveremo di nuovo a imporre il nostro gioco: voglio sottolineare come la squadra e lo staff siano fermamente convinti che possiamo crescere tanto, soprattutto dentro questa serie. Sappiamo bene quali dettagli dobbiamo migliorare e su quali situazioni dobbiamo assolutamente fare di più. Bisogna essere più performanti: per vincere a Montegranaro bisogna essere eccellenti in ogni possesso“.

Appuntamento dunque per martedì 16 maggio alle ore 21:00, nuovamente al palazzetto di Via Martiri d’Ungheria di Montegranaro. Aggiornamenti continui sui nostri sui nostri social network, dove vi invitiamo a seguirci sulle pagine amatoribasketpescara. L’Amatori ha organizzato un pullman anche per questa sera: una nuova trasferta dopo nemmeno 48 ore da quella di domenica. Comunque andrà a finire la gara di stasera, la serie sbarcherà a Pescara venerdì 19 maggio e finalmente il fattore Palaelettra potrà incidere davvero sulla semifinale.

Vincenzo De Fanis – Ufficio Stampa Amatori Basket

La fotografia utilizzata è di Giulia Gombac.

Potete ammirare il suo lavoro e trovare altre foto dell’Amatori alla sua pagina Facebook: giuliagombacphotography

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy