LNP Coppa Italia 2019 Old Wild West: tutto sui quarti di finale in Serie B

LNP Coppa Italia 2019 Old Wild West: tutto sui quarti di finale in Serie B

Al via la Coppa Italia di Serie B.

di La Redazione

A cura di: Guido Cappella – Area Comunicazione LNP
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie B partecipanti alla LNP Coppa Italia

I QUARTI DI FINALE
AMADORI CESENA – VIRTUS ARECHI SALERNO

Dove: Palasport, Porto Sant’Elpidio (Fm)
Quando: venerdì 1° marzo, 14.00
In diretta streaming su LNP TV Pass: http://bit.ly/2EeM932
In diretta in chiaro su LNP Channel, canale YouTube

QUI CESENA
Giampaolo Di Lorenzo (allenatore) – “Arriviamo alle finali di Coppa Italia con il morale alto e soprattutto con l’infermeria vuota, dopo aver vissuto un periodo di appannamento causa i tanti infortuni che non ci hanno consentito di mettere qualità nel lavoro quotidiano per diverse settimane. Siamo reduci da 3 vittorie consecutive, incluse due trasferte tutt’altro che semplici da affrontate a Bernareggio e Cremona e questo ci ha dato tanta fiducia e la carica giusta per affrontare una competizione bella e impegnativa come questa”.
David Brkic (giocatore, capitano) – “Siamo molto orgogliosi di giocare una competizione come le finali di Coppa Italia e dare risalto alla città di Cesena al primo anno qui. Abbiamo tutte le carte in regola per fare bella figura e cercare di arrivare fino in fondo. È un momento importante anche per conoscere un po’ più da vicino le squadre degli altri gironi che, magari, si potranno incrociare anche in post season. Partecipare a queste manifestazioni è sempre affascinante ed è un’occasione che solo pochi possono cogliere crescendo ulteriormente anche come gruppo”.
Note – La Amadori è al completo. Tutti gli effettivi a disposizione di coach Di Lorenzo. Ex di turno Andrea Antonaci. Il lungo, ora in maglia Arechi, giunse l’anno scorso in Romagna a campionato in corso, proveniente da Scafati, dove approdò dalla Stella Azzurra Roma insieme all’attuale playmaker dei Tigers Emanuele Trapani. Nel 2016/17 i Tigers di coach Di Lorenzo, all’epoca inseriti nel Girone C incontrarono l’asse play-pivot Maggio–Visnjic perdendo in entrambe le occasioni, a Napoli e in Romagna.
Media – La partita tra Amadori Tigers Cesena e Virtus Arechi Salerno sarà trasmessa in diretta su LNP Channel (https://www.youtube.com/user/LNPChannel), il canale YouTube di LNP, e da LNP TV Pass.

QUI SALERNO
Orlando Menduto (allenatore) – “C’è grande soddisfazione per aver raggiunto l’obiettivo Final Eight di Coppa Italia al termine di un girone d’andata vissuto da protagonisti. La squadra ha dimostrato enorme compattezza anche a fronte delle difficoltà date dagli infortuni che hanno costellato un periodo indubbiamente complesso. Prendiamo parte a questa competizione dalla formula tanto brutale quanto esaltante col fermo proposito di competere al cospetto di avversari di indubbio valore. Proveremo a dire la nostra interpretando ciascuna gara per quello che è, ovvero, una finale da giocare con passione ed energia”.
Roberto Maggio (giocatore, capitano) – “Conosco questa competizione e prendere parte a partite di questo tipo ha un fascino indubbiamente particolare. I dettagli faranno la differenza, il nostro vissuto cestistico ci ha visti superare le difficoltà dimostrando tanto agli altri quanto a noi stessi una straordinaria compattezza. Sarà necessario il contributo di tutti per superare un avversario del calibro di Cesena, squadra ottimamente allestita e caratterizzata da un mix letale di veterani e giocatori più giovani. Pur tuttavia, siamo consapevoli del nostro valore e faremo tutto ciò che è necessario per fare strada nella kermesse tricolore”.
Note – La Virtus Arechi Salerno, in vista della Final Eight di Coppa Italia 2019, sarà costretta a fare a meno di tre giocatori: Paolo Paci, in fase di riabilitazione in seguito alla lussazione acromion-claveare patita nel derby del PalaSilvestri con la Ge.Vi Napoli Basket, Massimiliano Sanna, out per una lesione di primo grado al bicipite femorale e Raffaele Romano, costretto a fare i conti con una distorsione fatta registrare nell’ultimo match in quel di Catania.
Media – Sarà possibile seguire la diretta streaming del match in programma venerdì 1° marzo alle ore 14 attraverso il servizio offerto dalla Lega Nazionale Pallacanestro, LNP TV Pass. Le due proposte attualmente valide per poter visionare i contenuti LNP TV PASS sono: 1) Half Season Pass, 2) Monthly Pass. Diretta streaming anche in chiaro sul canale YouTube LNP Channel.

DECÒ CASERTA – REKICO FAENZA

Dove: Palasport, Porto Sant’Elpidio (Fm)
Quando: venerdì 1° marzo, 16.15
In diretta streaming su LNP TV Pass: http://bit.ly/2BUxoCf
In diretta in chiaro su LNP Channel, canale YouTube

QUI CASERTA
Massimiliano Oldoini (allenatore) – “Affrontiamo una manifestazione che tradizionalmente presenta gare sempre combattute e con tante sorprese rispetto alle previsioni della vigilia. In questi quarti di finale andremo ad affrontare una Rekico Faenza che gioca una pallacanestro di energia, dove i punti di forza sono il tiro da tre punti, il contropiede ed i rimbalzi offensivi. Inoltre, in quest’ultimo periodo ha aggiunto un giocatore come Sgobba proveniente dall’A2, un valore aggiunto per un roster già temibile. Naturalmente per noi sarà importante mettere in pratica il nostro piano partita con tanta attenzione, tenendo conto di quelle che sono le caratteristiche di una gara ‘secca’ in cui entrano in gioco anche tanti fattori psicologici”.
Marcelo Dip (giocatore) – “Ho già partecipato alle finali di Coppa Italia e, peraltro, l’ho anche vinta lo scorso anno con la Paffoni Omegna. Quindi, per esperienza personale, so bene che la prima partita è fondamentale perché è quella che, poi, ti dà fiducia per il prosieguo senza dimenticare che è anche quella in cui si avverte maggiormente la tensione perché vuoi comunque fare bene. Noi affrontiamo una squadra ‘tosta’ e bene allenata. Sarà difficile ma sarebbe bello proseguire”.
Note – La Decò Caserta è al competo. Tutti gli atleti a disposizione di coach Oldoini si sono allenati in questa settiumana senza problemi particolari. Nel roster il giovane Claudio Angelo Aldi (2002, 186 cm, 2-3) sostituisce il play Giorgio Galipò, trasferitosi in settimana a Vicenza.
Media – Diretta streaming a pagamento su LNP TV Pass e in chiaro su LNP Channel, canale YouTube.

QUI FAENZA
Massimo Friso (allenatore) – “Stiamo attraversando un buon momento e siamo nelle migliori condizioni per disputare un torneo impegnativo come la Coppa Italia. Caserta è una delle squadre più complete della Serie B e basta vedere i nomi del suo roster per capire che punta alla vittoria del trofeo e alla promozione in A2. Bottioni, Ciribeni, Dip e Petrucci sono abituati a giocare finali e a vincere campionati, senza dimenticare l’ultimo arrivato Pasqualin. Affronteremo la partita con tranquillità ed entusiasmo: il nostro obiettivo sarà mettere in campo tutte le armi a nostra disposizione e farci valere”.
Mattia Venucci (capitano) – “Per molti di noi sarà la prima volta ad una Final Eight di Coppa Italia e nel gruppo c’è grande adrenalina. La partita con Caserta sarà molto stimolante, perché troveremo una squadra costruita per la promozione in A2 e non vediamo l’ora di scendere in campo. In una gara unica può succedere di tutto e noi daremo come sempre il massimo per vincere, supportati dai nostri grandi tifosi, che non perderanno l’occasione per seguirci anche in questa grande avventura. Ci butteremo su ogni pallone senza risparmiarci, mettendo grande cattiveria agonistica dal primo all’ultimo minuto”.
Note – La Rekico si presenta al gran completo, con tutti i giocatori in ottime condizioni. Per i faentini sarà la prima partecipazione alla Coppa Italia di serie B e l’unico precedente in una Final Eight risale al 2015 in quella di C Gold, dove arrivarono fino alla semifinale. I Raggisolaris sono la prima società di pallacanestro maschile nella provincia di Ravenna a prendere parte a questo torneo ed infatti a Faenza c’è grande fermento. Sono attesi sugli spalti almeno un centinaio di tifosi romagnoli, numero destinato ad aumentare in caso di qualificazione alla semifinale di sabato.
Media – La partita tra Decò Caserta e Rekico Faenza sarà trasmessa in diretta su LNP Channel (https://www.youtube.com/user/LNPChannel), il canale YouTube di LNP e su LNP TV PASS, piattaforma web tv a pagamento della LNP, che offrirà tutte le partite della manifestazione.

PAFFONI OMEGNA – UNIBASKET AMATORI PESCARA

Dove: Palasport, Porto Sant’Elpidio (Fm)
Quando: venerdì 1° marzo, 18.30
In diretta streaming su LNP TV Pass: http://bit.ly/2VnWWik
In diretta in chiaro su LNP Channel, canale YouTube

QUI OMEGNA
Marcello Ghizzinardi (allenatore) – “Arriviamo a questo appuntamento in rincorsa nel recuperare un po’ tutti i giocatori, siamo contenti e l’eccitazione inizia a farsi sentire, malgrado i risultati dimostrino che non arriviamo da un gran periodo, confidiamo nello spirito che si ritrova in queste grandi occasioni. È un onore poter partecipare da detentori del titolo e poter difenderlo è ancor più stimolante. Pescara e un po’ nella nostra situazione, reduce da un calendario difficile dove le sconfitte subite con Chieti e San Severo sono comprensibili, perché arrivate contro le prime della classe; è tornata sul mercato prendendo due giovani interessanti come Gay e Pedrazzani che l’hanno completata più di quanto non lo fosse lo scorso anno, dove il risultato non deve far pensare ad una supremazia così netta. Se ben ricordate solo nel terzo quarto siamo riusciti a cambiare l’inerzia della partita. Quindi sarà una partita difficile da vivere tutta di un fiato”.
Lorenzo D’Alessandro (giocatore) – “La prima esperienza per me in Coppa Italia è stata lo scorso anno, dove proprio con Omegna si è interrotta nel finale. La reputo un’occasione fantastica per confrontarsi con il top dei giocatori italiani della categoria, a livello personale ma anche per la nostra squadra, dove intensità, pressione e agonismo sono ai massimi livelli per una serie di partite ‘dentro o fuori’ in cui la mentalità può fare la differenza. Sarà inoltre uno stimolo per tutti a dare ancora di più e crescere per la fase finale del campionato. Io mi sento meglio, siamo un bel gruppo, ci sono tutte le premesse per fare bene”.
Note – La Paffoni SOS Italia Fulgor Omegna si presenterà sul parquet al completo, nessun ex di turno, prevista la presenza di almeno una cinquantina di tifosi al seguito benchè la distanza sia tra le maggiori tra le partecipanti a questa fase finale.
Media – La partita sarà trasmessa sul canale Youtube di LNP e su LNP TV Pass, con aggiornamenti sui social Paffonifulgoromegna (Instagram) e Fulgorbasketomegna (Facebook).

QUI PESCARA
Stefano Rajola (allenatore) – “Per la squadra e per la società è un vero orgoglio partecipare per il secondo anno consecutivo a questa grande manifestazione, abbiamo faticato tanto per riuscire a conquistare la qualificazione che è arrivata dopo un filotto importante di vittorie. Ci approcciamo a questo weekend in buone condizioni, dopo un periodo difficile, ed affronteremo un top team per la categoria come Omegna, composto da ottimi giocatori. Ma noi abbiamo le carte in regola per giocarcela fino in fondo”.
Andrea Capitanelli (giocatore) – “La partecipazione alla Coppa Italia rappresenta un bellissimo traguardo raggiunto grazie a tutti gli sforzi prodotti dal collettivo per conquistare il secondo posto a fine girone d’andata e rappresenta dunque una grande soddisfazione. Ce la giocheremo con tranquillità e con la voglia di vincere, ad armi pari. Giocare nuovamente contro Omegna è una sorta di rivincita e siamo carichi. Scontrarsi con le migliori degli altri gironi rappresenta un grosso stimolo”.
Note – La squadra del presidente Carlo Di Fabio è in buona salute e presenterà in Coppa Italia il roster completo, inclusi gli ultimi due arrivati Flavio Gay e Luca Pedrazzani, provenienti rispettivamente dalla Rekico Faenza e dalla Pallacanestro Crema. Il primo ha esordito in maglia Amatori nella vittoria all’overtime contro Corato, mettendo a referto 10 punti e 6 rimbalzi, mentre il secondo ha debuttato nell’ultimo turno di campionato, disputato ad Ancona, dove ha contribuito al successo dei biancorossi. A Porto Sant’Elpidio ci sarà una buona rappresentanza di supporters pescaresi, che si uniranno ai pullman organizzati dalla società per settore giovanile e minibasket. Infine una curiosità: ogni giocatore indosserà una casacca con il proprio soprannome.
Media – Tutti gli aggiornamenti sull’avventura pescarese in Coppa Italia saranno disponibili sui canali ufficiali, anche social, del club; per i tifosi impossibilitati ad essere nelle Marche è prevista la diretta streaming a pagamento su LNP TV Pass e in chiaro su LNP Channel, canale YouTube.

ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO – ALL FOOD FIRENZE

Dove: Palasport, Porto Sant’Elpidio (Fm)
Quando: venerdì 1° marzo, 20.45
In diretta streaming su LNP TV Pass: http://bit.ly/2UatGLT
In diretta in chiaro su LNP Channel, canale YouTube

QUI SAN SEVERO
Giorgio Salvemini (allenatore) – “Sicuramente non posso dire oggi quello che sarà il risultato di questa manifestazione, ma noi non vogliamo andarci solo per fare la presenza, ma per dire la nostra dando tutti noi stessi. Firenze è una squadra importante, che annovera già otto senior ed è ancora sul mercato per ritoccare ulteriormente l’organico. È una squadra con una identità tecnica e fisica ben definita e che vuole raggiungere dei risultati importanti perché ha giocatori importanti, con una storia e tante vittorie alle spalle”.
Massimo Rezzano (giocatore) – “Arriviamo a questa Final Eight da imbattuti, ma siamo consapevoli che sarà una vera battaglia: quando si affrontano le migliori squadre di ogni girone è impensabile credere di avere la squadra spianata, bisogna soffrire e lottare. Noi siamo sicuramente molto motivati. Nessuna gara avrà il pronostico scontato, a partire dalla nostra con Firenze, squadra tosta e ben attrezzata. Penseremo come al solito partita per partita e ci impegneremo per vivere e far vivere ai nostri tifosi una bella esperienza”.
Note – La Allianz Pazienza San Severo si presenta all’appuntamento in terra marchigiana al gran completo. Tutti gli effettivi a disposizione di coach Salvemini si sono infatti allenati regolarmente, in principio di settimana. Al gruppo verrà inoltre aggregato il giovanissimo Goce Petrushevski, classe 2002. A seguire le gesta sportive dei Neri è prevista la presenza di oltre duecento tifosi, numero certamente destinato ad aumentare in caso di avanzamento nella competizione.
Media – Diretta streaming in chiaro su LNP Channel (https://www.youtube.com/user/LNPChannel) e su LNP TV Pass, aggiornamenti parziali e news in diretta sulla nostra pagina ufficiale Facebook.

QUI FIRENZE
Andrea Niccolai (allenatore) – “La Coppa Italia sarà per noi una vetrina importante, in cui sentiremo l’odore del basket di vertice della serie B e ci confronteremo con le squadre più importanti. È importante per noi che la Fiorentina sia arrivata anche quest’anno a questo risultato, pur con una squadra profondamente rinnovata rispetto alla scorsa stagione. Sarà una grande occasione di crescita per i nostri giocatori e sarà un modo per vedere cosa ci manca per poter competere ai massimi livelli, fermo restando che vogliamo provarci sempre e magari prenderci la soddisfazione di ribaltare qualche pronostico”.
Simone Berti (giocatore) – “E’ un grande motivo di orgoglio partecipare a questa manifestazione e soprattutto è grande la soddisfazione per esserci per il secondo anno consecutivo, segno del gran lavoro fatto dalla società in questi anni. Per me è un onore farlo da capitano della squadra della mia città, con la voglia di misurarci con squadre create per vincere il campionato. Le affrontiamo senza pressioni, faremo di tutto per giocarcela a viso aperto e far vedere le qualità della nostra squadra. Giocheremo senza paura con tutti”.
Note – La Fiorentina arriva alla sfida di Coppa al completo. Dopo alcune settimane di difficoltà per infortuni e malattie stagionali, tutti i giocatori sono ora a disposizione di coach Niccolai. Il roster dall’inizio dell’anno ha visto due novità: l’arrivo di Mohamed Touré, play-guardia classe 1992, 182 cm di altezza, arrivato un mese fa dalla Leonis Roma, e la partenza di Corrado Bianconi, nei giorni scorsi passato alla Rossella Virtus Civitanova Marche.
Media – La partita tra Fiorentina e San Severo sarà trasmessa in diretta su LNP Channel (https://www.youtube.com/user/LNPChannel), il canale YouTube di LNP, e sulla piattaforma a pagamento LNP TV Pass.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy