LNP, tesseramenti: solo un innesto possibile da Ottobre a Gennaio

LNP, tesseramenti: solo un innesto possibile da Ottobre a Gennaio

Commenta per primo!

Cambia la regola relativa ai tesseramenti suppletivi per i campionati nazionali LNP. Così riporta spicchi d’arancia. Dal 2 ottobre al 18 gennaio 2016 ogni società di serie A2 e B potrà infatti inserire un solo atleta senior senza distinzione di status (italiano, comunitario o extracomunitario) e di situazione regolamentare (svincolato o già tesserato per un’altra società). Dalla seconda giornata di andata della B fino alla seconda di ritorno (e dal venerdì successivo alla prima giornata dell’A2: la regola era stata studiata prima del posticipo dell’inizio dell’A2 dal 27 settembre al 4 ottobre) ogni club avrà a disposizione un solo jolly per correttivi di qualsiasi genere. Dal 18 gennaio al 29 febbraio si riaprirà invece il mercato con le regole abituali dei tesseramenti suppletivi: massimo 3 giocatori in entrata e 3 in uscita tra coloro che sono già andati a referto nella stagione 2015-2016, e nessun limite di tesseramento per gli atleti svincolati. Saltano all’occhio due problemi: il primo è l’impossibilità di sostituire più di un eventuale infortunato grave nel periodo di tesseramenti chiusi tra ottobre e gennaio. Il secondo, legato al massimo di trasferimenti in uscita, può essere limitativo per i giocatori in caso di club insolventi con i rimborsi spese che non intendano sospendere l’attività.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy