Memorial Vaghi: tutto facile per Legnano, Knights sul velluto contro la Sangio

Memorial Vaghi: tutto facile per Legnano, Knights sul velluto contro la Sangio

Torna quindi anche quest’anno il sentito derby tra queste due squadre,derby assente da alcune stagioni a livello ufficiale ma sempre presente nel precampionato.

Commenta per primo!

Per la quarta edizione del “Memorial Vaghi”,al PalaBertelli di San Giorgio su Legnano si sfidano i padroni di casa della Sangiorgese e i Legnano Knights. Torna quindi anche quest’anno il sentito derby tra queste due squadre,derby assente da alcune stagioni a livello ufficiale ma sempre presente nel precampionato. I padroni di casa,con gli esperti ex Knights Benzoni e Priuli a guidare un bel mix di giovani, sfidano l’ambiziosa Legnano reduce dalle sconfitte nelle amichevoli di extra lusso con Armani Milano e Reggio Emilia. L’incasso del match sarà devoluto interamente alle vittime del terremoto del centro Italia. La Sangiorgese ha lo starting five composto da Rossi,Cuccarese,Tommei,Tomasini e Priuli. Legnano risponde con un quintetto sperimentale che vede Navarini in regia,Martini, Frassineti,Maiocco e Mosley. I primi punti sono per la Sangiorgese, firmati da Cuccarese sottomisura. Mosley dà subito dimostrazione del proprio strapotere fisico con una gran stoppata e Legnano trova il pareggio con Martini. L’avvio è equilibrato,con canestri da una parte e dall’altra. Per i padroni di casa,sugli scudi c’è Tomasini,mentre per Legnano è Ihedioha dalla panchina a fare il mattatore con ben 11 punti che portano gli ospiti al primo vantaggio consistente,sul +6 (14-20). Legnano resta sul +6 fino al primo intervallo, che vede il risultato sul 17-23. In apertura di secondo quarto Mosley regala ai Knights il +8 che diventa rapidamente +10 (17-27). La Sangiorgese ritorna sotto nel punteggio fino al 29-29,propiziato da un gioco da tre punti di Tomasini. A questo punto Frassineti,apparso in ottime condizioni fisiche e mentali dopo il grave infortunio dello scorso dicembre, segna consecutivamente un long two e due triple,che riportano i Knights a +8 (29-37). Per Legnano è apprezzabile anche il giovane Rinke,molto volonteroso ed energico. All’intervallo lungo si va sul +13 per Legnano (32-45),massimo e meritato vantaggio arrivato con altri punti di Frassineti e il contributo di Mosley. Alla ripresa del gioco è proprio Mosley a portare Legnano a +15 (32-47). La Sangiorgese fa 1/2 dalla lunetta e Mosley effettua una schiacciata devastante su assist di Navarini,a cui fa seguito il gioco da tre punti di Raivio,che fissa il punteggio sul 33-51 e di fatto chiude il match. I Knights,che arrivano fino a +20 (35-55) mostrano un’interessante circolazione di palla. I padroni di casa riescono a tornare sul -11 (48-57) con un 9-0 di parziale orchestrato da Nuchlic. Maiocco ferma la carestia offensiva di Legnano segnando da sottomisura,e dopo qualche batti e ribatti si va all’ultimo riposo sul 47-60. Partita saldamente nelle mani di Legnano,che nell’ultimo quarto amministra senza patemi il vantaggio e lo incrementa leggermente. I Knights segnano per primi con Raivio che appoggia alla tabella,la Sangiorgese risponde da due punti e poi per tre minuti non si vedono più canestri,a causa di imprecisione e frenesia di entrambi i team,dovute anche al gran caldo. Per i Knights si distingue in positivo Martini per energia e qualche canestro. Nel finale anche qualche scintilla tra lo stesso Martini e Cuccarese. Finisce 58-77 per i Knights, che traggono ottime indicazioni,al di là del risultato, dalle condizioni di Mosley e Frassineti. Anche per la Sangiorgese ci sono segnali positivi, al termine di una partita giocata comunque bene contro avversari di categoria superiore.

Sangiorgese-Legnano 58-77 (17-23,32-45,47-60)

Sangiorgese

Dushi 1
Cuccarese 7
Tomasini 18
Benzoni 8
Ponzelletti 2
Nuclich 6
Gorreri 3
Priuli 5
Toso 3
Tommei 5

Rimbalzi:Priuli 8
Assist:Cuccarese 4

Legnano

Martini 14
Navarini 1
Maiocco 4
Frassineti 15
Rinke 1
Palermo 3
Ihedioha 13
Sacchettini 7
Gastoldi 2
Raivio 5
Mosley 12

Rimbalzi:Mosley 12
Assist:Raivio 4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy