Preview – Serie B: Monteroni attende Matera all’esordio

Preview – Serie B: Monteroni attende Matera all’esordio

I salentini saranno in campo davanti ai propri tifosi domenica 2 ottobre

Commenta per primo!

Dopo un’estate di novità, il campionato di Serie B di pallacanestro è ormai ai nastri di partenza, con le varie squadre pronte ai inaugurare il proprio cammino stagionale domenica 2 ottobre.

Nel girone D, la Quarta Caffè Monteroni aprirà le danze in un match casalingo assai interessante. A partire dalle ore 18, infatti, il Pala “Quarta-Lauretti” sarà il teatro della sfida con l’Olimpia Matera. La società biancoblù, dopo la retrocessione della passata stagione, ha allestito un roster di livello, in grado di lottare per le posizioni d’alta classifica.

I salentini, dopo aver ingaggiato coach Massimo Dima, hanno invece puntato sul potenziale di giovani talenti pronti ad “esplodere” e sicuramente desiderosi di mettersi in mostra con i colori della NPM, .

 

La cabina di regia:

Dopo la partenza di Jeff Rodríguez, la NPM sarà guidata dal classe ’96 Amar Balic. Il regista di origini bosniache ha ben figurato in pre-campionato, dimostrandosi un eccellente passatore e realizzatore, in grado di dare un volto ben preciso al quintetto. Al suo fianco il confermatissimo Matteo Martina, prodotto del settore giovanile e già l’anno scorso protagonista di prestazioni maiuscole, con Federico Lorenzo (1998) che potrà ritagliarsi un buon minutaggio.

Sul fronte materano, il neo coach Roberto Miriello potrà affidarsi ad Alessandro Grande, play del 1994 di scuola Stella Azzurra Roma, nella passata stagione protagonista di un buon bottino con l’Angelico Biella. Accanto a Grande, Mattia Stano rientra a Matera dopo un percorso di crescita in giro per lo Stivale.

 

Le guardie:

Ormai veterano della squadra, Federico Ingrosso a soli 22 anni ha già un esperienza importante a questi livelli. L’esterno salentino è apparso in gran forma nelle amichevoli di preparazione e potrà assicurare punti preziosi, atletismo e difesa sui pari-ruolo. Sotto la sua guida, potrebbero trovare spazio importante il giovane Lorenzo Calasso, prodotto della “cantera”.

Per i viaggianti, lo spot di guardia verrà condiviso dall’esperto Gionata Zampolli con Gianni Cantagalli. Il primo, proveniente da una straordinaria esperienza con la Vivigas Alto Sebino (chiusa a oltre 20 punti di media) è uno straordinario attaccante, pericoloso in situazione di pick ‘n’ roll. Il secondo, confermato dalla passata stagione, offre vivacità ed ecletticità alla causa biancoblù.

 

Gli altri esterni:

Firmato in estate, Francesco Morciano sarà una freccia importante nella faretra di coach Dima. Il giovane brindisino ha già messo in mostra le sue doti migliori: “range” di tiro illimitato, decisione nell’attacco uno contro uno e solidità a rimbalzo. Anche Francesco Leucci, pienamente confermato dopo la passata stagione, potrà fornire prestazioni importanti ed alternarsi con il compagno di reparto. Dalla panca, pronto a subentrare, un altro giovanissimo: Gianmarco Calasso.

Di fronte a Morciano spicca il talento offensivo di Stefano Laudoni, ex Valentina’s Bottegone e Legnano, coadiuvato dal giovane Giovanni Loperfido (qualche apparizione nella passata stagione proprio con Matera).

 

Sotto canestro:

I due titolari NPM saranno Alessandro Paiano e Simone Zanotti. Il capitano gialloblù è il leader dentro e fuori dal campo, rappresentando l’atleta più esperto tra i padroni di casa. Il secondo, accasatosi a Monteroni in estate, rappresenta una risorsa decisamente efficiente per lo scacchiere “tarantolato”, essendo un lungo versatile in grado di colpire anche dalla media e lunga distanza. Inizialmente in panchina, i giovani Emin Mavric e Antonio Leggio potranno dire la loro nel corso della partita.

Per Matera, le risorse nel pitturato coincidono con i nomi di Federico Lestini (classe 1983, grande esperienza e carriera ricca di precedenti in squadre rinomate come Bologna, Brindisi e Reggio Calabria) e Stefano Crotta (208 cm di altezza, dotato di mani “educate”).

 

Ci siamo per davvero. Tutto è pronto per l’inizio di una nuova, appassionante stagione. Appuntamento quindi per domenica 2 ottobre, ore 18, presso un Pala “Quarta-Lauretti” che sicuramente, come suo solito, sosterrà a gran voce la truppa gialloblù.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy