QF B F8 – Colpaccio Firenze, San Severo è fuori!

QF B F8 – Colpaccio Firenze, San Severo è fuori!

Firenze infligge la prima sconfitta della stagione a San Severo imponendosi per 66-64 ed accede così in semifinale dove sfiderà Omegna.

di Simone Franco

Una solidissima e bellissima Fiorentina compie una vera e propria impresa andando ad eliminare quella che era considerata la grande favorita della competizione ovvero sia la fino ad oggi imbattuta San Severo. E’ stata una gara molto emozionante con diversi errori ma avvincente e fino alla fine in equilibrio nonostante un parziale di 18-0 per i pugliesi sembrava aver indirizzato chiaramente la sfida dalla loro parte.
CRONACA – Mani piuttosto fredde per cominciare questo ultimo quarto di finale caratterizzato dalla difesa fin troppo aggressiva della Fiorentina che esaurisce il bonus dopo poco più di due minuti e mezzo. A metà del primo periodo il punteggio è di 7-4 in una gara costellata dagli errori e dalle palle perse. Si segna veramente col contagocce dal campo (0/11 da tre complessivo) ma la sfida resta molto equilibrata ed a buon ritmo con le due squadre che vanno al primo intervallo sul 12-12. L’inizio di secondo periodo è decisamente favorevole ai viola toscani i quali, trascinati in particolare da Genovese e con un’ottima difesa, mettono a segno un parziale di 1-13 in quasi cinque minuti che li porta sul 13-24. Sodero e una tripla di Stanic riportano sotto una offensivamente impacciata San Severo costringendo coach Niccolai a spendere un time-out. Salvemini prova ad alternare le difese ma Toure prima e Bastone poi puniscono la Cestistica che però ha un’eccezionale Ruggiero che segna 8 punti nel giro di pochi minuti riportando praticamente da solo a contatto la sua squadra (31-32 all’intervallo lungo). Alla ripresa del gioco ci sono due triple della Fiorentina prima con Vico e poi con Berti per il 31-38. Sale di parecchio l’intensità del gioco e di conseguenza anche i contatti con la squadra toscana che resta avanti tenendo cinque lunghezze di vantaggio (35-40 al 23′). I pugliesi, con l’aiuto determinante di Scarponi e Rezzano, aumentano notevolemente di giri in fase difensiva traendone grande vantaggio anche dall’altro lato del parquet ribaltando il risultato con un parziale semplicemente devastante di 18-0 per il +10 (50-40). Negli ultimi due minuti del parziale però reagiscono i toscani con Vico sugli scudi e si va così all’ultimo riposo sul 50-47. Il quarto periodo si apre con un fallo tecnico fischiato a Vico convertito da Scarponi ma è Berti ad ergersi protagonista con due triple che riportano avanti la Fiorentina sul 51-52. Uno scatenato Stanic con otto punti di fila prova a fare scappare di nuovo i suoi ma Toure non ci sta e si entra così negli ultimi cinque minuti sul 59-56. Nei centoventi secondi seguenti segna solo Genovese, poi si fa male il capitano viola Berti costretto ad uscire. I rimbalzi in attacco premiano i gialloneri pugliesi che, con un gioco da tre punti di Di Donato, tornano a +4. La partita non è chiusa però perchè prima Banti e poi una tripla di Savoldelli ribaltano di nuovo la situazione (62-63) con solo mezzo minuto da giocare. Una splendida difesa di squadra propiziata da Genovese e concretizzata ancora da Savoldelli, permette ai toscani di recuperare il pallone andando in lunetta -11″ con lo stesso Genovese che fa 2/2 per il 62-65. A -7″ Savoldelli commette inopinatamente fallo su Stanic che trasforma entrambi i liberi (64-65). A -4″ Genovese torna in lunetta segnando il primo ma fallendo il secondo, il rimbalzo lo cattura Rezzano che ci prova senza successo da metà campo. Vince Firenze, San Severo subisce la prima sconfitta stagionale forse nella giornata più importante fino a questo momento della stagione.

Allianz Pazienza Cestistica San Severo – All Food Fiorentina Basket Firenze 64-66 (12-12, 19-20, 19-15, 14-19)
Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Antonio Ruggiero 18 (5/12, 2/8), Nicolas manuel Stanic 16 (2/9, 3/4), Massimo Rezzano 8 (1/4, 1/4), Ivan Scarponi 8 (0/0, 2/5), Emidio Di donato 6 (1/2, 0/1), Riccardo Antonelli 5 (0/1, 0/0), Guglielmo Sodero 2 (1/1, 0/1), Fabrizio Piccone 1 (0/1, 0/1), Lorenzo De zardo 0 (0/1, 0/0), Andrea Petracca 0 (0/0, 0/0), Goce Petrushevski 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 20 / 26 – Rimbalzi: 34 9 + 25 (Massimo Rezzano 9) – Assist: 8 (Nicolas manuel Stanic 3)
All Food Fiorentina Basket Firenze: Mohamed Toure 17 (8/13, 0/4), Sebastian Vico 12 (1/4, 3/4), Salvatore Genovese 12 (3/6, 1/5), Simone Berti 8 (1/2, 2/3), Nicola Bastone 8 (4/8, 0/0), Diego Banti 6 (3/6, 0/1), Nicola Savoldelli 3 (0/1, 1/2), Gino Cuccarolo 0 (0/1, 0/0), Liam Udom 0 (0/0, 0/0), Gian marco Drocker 0 (0/0, 0/2)
Tiri liberi: 5 / 8 – Rimbalzi: 29 5 + 24 (Simone Berti 6) – Assist: 9 (Salvatore GenoveseSimone BertiNicola Bastone 2)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy