Qui Imola: prova in scioltezza contro Faenza

Qui Imola: prova in scioltezza contro Faenza

Commenta per primo!

ANDREA COSTA IMOLA BASKET – RAGGISOLARIS FAENZA 91-58
(27-6; 49-22; 71-49)

IMOLA: Washinton 12, Anderson 17, Preti 5, Sabatini 3, De Nicolao 10, Cai , Martini, Amoni 9, Hassan 20, Maggioli 10. Folli 3. All.: Ticchi.

FAENZA: Boero 9, Castellari 2, Silimbani 12, Samori, Benedetti 7, Casadei 14, Penserini 11, Pini 3, Zambrini, Sangiorgi. All.: Regazzi.

Buona prova per l’Andrea Costa di coach Ticchi, che vince e convince nell’amichevole al Palaruggi contro Raggisolaris Faenza.

L’ Andrea Costa prende il largo fin dal primo quarto grazie alle buone giocate di Anderson e Maggioli, con Faenza che sembra essere rimasta negli spogliatoi,
alla fine dei primi dieci minuti di gara i biancorossi dominano portandosi in vantaggio di ventuno punti. Alla ripresa Faenza piazza un parziale di 8 a 0, al quale risponde subito Imola con i canestri da sotto dell’ americano Washington, autore di un’ ottima prova con schiacciate che fanno emozionare il pubblico imolese. Le due squadre romagnole arrivano all’intervallo lungo con i biancorossi che amministrano il vantaggio già accumulato nel corso del primo quarto.

I quintetti tornano in campo ma la situazione col passare dei minuti resta invariata. Per gli imolesi da sottolineare le triple di Hassan e Karvel Anderson, oltre alle buone giocate da sotto canestro di Maggioli e Amoni; la formazione faentina può contare invece su Boero e Casadei che nell’ultima stagione ha giocato in A2 con Ferrara, per lui si trattava quest’oggi di un ritorno a casa, visto che ha fatto le giovanili proprio all’ Andrea Costa. L’ultimo quarto non regala ai tifosi presenti al palazzetto molte emozioni, da sottolineare due buoni contropiedi del play imolese De Nicolao. La partita termina con il punteggio di 91 a 58 con Hassan migliore in campo autore di 20 punti.  Un’altra vittoria per i ragazzi di Ticchi che continuano nell’ ottimo pre campionato, questa vittoria si va aggiungere ai precedenti successi con Forlì, Ravenna, Tortona e Mantova.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy