Rieti formato diesel, Cassino piegata nella ripresa

Rieti formato diesel, Cassino piegata nella ripresa

Questa sera al PalaSojourner prima amichevole preseason della NPC Rieti. Gli amaranto celesti hanno ricevuto i ciociari della Virtus Cassino.

Commenta per primo!

Di Saverio Ferroni

Questa sera al PalaSojourner prima amichevole preseason della NPC Rieti. Gli amaranto celesti hanno ricevuto i ciociari della Virtus Cassino, squadra che milita in serie B e nel cui roster vi sono due vecchie conoscenze del basket reatino come Andrea Giampaoli e Simone Bagnoli. All inizio dell incontro, il pubblico di casa ha esposto uno striscione solidale nei confronti delle vittime del terremoto avvenuto esattamente una settimana fa.

La prima palla della partita la vince Rieti, prendendo la contesa agli avversari. I padroni di casa, ben guidati dai due americani Sims e Pepper, cercano di affiatarsi ma trovano difficoltà a rimbalzo dove Simone Bagnoli riesce ad avere quasi sempre la meglio su Chillo. Quest’ultimo è anche autore di una splendida schiacciata in contropiede guidato da il giovane Zanelli. Dopo 6 minuti di gioco il punteggio è sull 11 pari, con un canestro dall’arco di Andrea Giampaoli i rosso-blù tentano l’allungo, ma la prima frazione termina 17-18 per Cassino. Nel secondo quarto gli ospiti iniziano con un buon giro di palla per la prima tripla . La squadra di casa trova invece difficoltà dal tiro dalla lunga , ma una delle note positive di questa seconda frazione sono il gran numero di rimbalzi raccolti dai centri reatini. Altro fattore positivo che emerge in questo quarto è la buona visione di gioca di Alessandro Zanelli. Il primo tempo termina 30-28 per la NPC.

La terza frazione è quella più ricca di emozioni rispetto alle precedenti. Dopo 5 minuti di gioco il punteggio è sul 10-8 per Cassino, ma grazie a due triple di Sims e altre due bombe rispettivamente di Pepper e Chillo, Rieti aggiusta la mira vince il terzo quarto 28-17. La quarta frazione di gioco è quella meno entusiasmante , basti pensare che dopo 4 minuti di gioco il punteggio è sul 2 pari. Con il rientro in campo dei due americani e di Zanelli , la manovra reatina prende forma e questa frazione si conclude con il punteggio di 15-10. Partita non avvincente che termina 73-55,  coach Luciano Nunzi dovrà molto lavorare sul intesa tra i due protagonisti a stelle e strisce. Inoltre la squadra ha sofferto molto anche a rimbalzo. Infine da segnalare le poche triple messe a segno dalla Npc. Il prossimo appuntamento è a Tarquinia contro Latina, sabato prossimo.

NPC Rieti 75 – BPC Virtus Cassino 57

Cassino: Giampaoli 3, Quartuccio, Guglielmo, Sergio 5, Marsili 10, Potì 6, Valesin 9, Del Testa 4, Bagnoli 18, Serra, Birindelli 2.
Rieti: Sims 19, Pepper 17, Casini 2, Eliantonio 2, Zanelli 11, Chillo 8, Di Prampero 6, Della Rosa 2, Benedusi 4, Trevisan, Auletta all Nunzi

Fotogallery a cura di Francesco Patacchiola

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy