Sangiorgese: nuova stagione…nuove sorprese

Sangiorgese: nuova stagione…nuove sorprese

Commenta per primo!

Mercoledi 22 agosto è iniziata la nuova stagione cestistica per i draghi di Sangiorgio. Come ormai consuetudine molte le novità, per quanto riguarda lo staff tecnico, abbiamo  l’arrivo  come assistant di Davide Roncari, con un passato da giocatore nelle file della Sangiorgese, che andrà ad affiancare il veterano Picarelli.  Coach Albanesi anche quest’anno si presenta ai nastri di partenza del campionato con una squadra per la maggior parte rinnovata; al fianco dei confermati Benzoni , Priuli, Zanelli ,Saini e Riccardo Vignati ci sono i nuovi arrivi di Cristiano Nasini (1991, ala, l’anno scorso in DNB a Montegranaro ) Simone Tomasini (1993, play/guardia  lo scorso anno in DNA Treviglio ) Nicola Bertoglio (1993, guardia da Pallacanestro Varese ) Andrea Marusic (1989, ala , l’anno scorso in DNA a Castelletto Ticino ,rientra dopo un infortuno al ginocchio ) Matteo Fabbricotti (1995, play-guardia, la scorsa stagione in C2 da Posal Sesto San Giovanni). A completare poi la rosa abbiamo  Giacomo Raimondi e Giacomo Montagner provenienti dal settore giovanile Sangio .

Coach Albanesi ha risposto ad alcune domande per noi:

–          Visto i tempi molto lunghi per il completamento del roster quali sono state le maggiori difficoltà incontrate ?

“ E’ stato un mercato molto particolare  tra crisi economica e molti giocatori  scesi di categoria visto la riforma della DNA. Noi semplicemente abbiamo avuto bisogno di tanta pazienza per aspettare l’occasione giusta.”

–          Nuova stagione e ancora una volta la squadra mette in campo oltre alle certezze come il capitano , il play e i due centri ,molti giovani, quali criteri hai seguito per la formazione della squadra di questa stagione?

“Ho cercato giocatori giovani, atletici e con margini di sviluppo e nei nostri parametri economici “

–          C’è sicuramente qualche giocatore che avresti voluto avere? Chi è perché.

“Volevo riconfermare il maggior numero di giocatori della passata stagione. Ci siamo parzialmente riusciti e chi è arrivato di nuovo è sicuramente una prima scelta.”

–          Che risultati vorresti avere in questa stagione visto quelli della passata?

“Fare meglio sarà difficile, vogliamo cercare di stare allo stesso livello ed essere competitivi il più a lungo possibile.”

Dopo primi test atletici che  hanno definito le basi per iniziare al meglio il lavoro individuale e di squadra, i ragazzi sono impegnati due volte al giorno per la preparazione atletica e gli allenamenti con la palla ,fino alla prima settimana di Settembre, quando sono previste le prime amichevoli e in seguito saranno chiamati a disputare il consueto Trofeo Morelli.

Il girone B dove è stata  inserita la Sangiorgese vede tra le sicure pretendenti al successo finale le formazioni di Treviso, Montichiari e Orzinuovi, un gradino sotto abbiamo Legnano e Udine a seguire tutte le altre, Urania Milano, Lecco, Costa Volpino, Varese, Spilimbergo, Lugo di Romagna e Pordenone con particolare attenzione per Milano e Lecco che al momento appaiono più attrezzate delle altre. Rimini formata interamente da atleti del settore giovanile sembra destinata al ruolo di vittima designata.

L’esordio in campionato è previsto il 6 ottobre nel nuovissimo ”PalaBertelli” di San Giorgio S/L , che vedrà i draghi opposti alla formazione del Basket Lecco, inizia da qui la caccia hai playoff per i draghi blu arancio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy