Scafati, si pensa ai lunghi: Canavesi e Rosignoli in pole

Scafati, si pensa ai lunghi: Canavesi e Rosignoli in pole

Commenta per primo!

Lo Scafati Basket dopo anni vissuti da protagonista in serie A e in Legadue ha fatto un passo indietro ripartendo dalla DNB, ma di certo la società non vuole prendere sottogamba la nuova avventura.
Il primo vero colpo è stato confermare il g.m. delle ultime stagioni Gino Guastaferro che assieme al patron Longobardi si è subito mosso per allestire un roster di prima fascia da consegnare al neo coach Domenico Sorgentone.
Dopo le conferme dei giovani Luca Izzo e Ferdinando Matrone e il ritorno di Dario Guadagnola dopo la stagione da protagonista in Serie D con la Cesarano, è stato ufficializzato l’acquisto dell’esperta guardia Leonardo Zaccariello (ex Basket Nord Barese).
Ufficiali anche gli acquisti di Vincenzo Di Capua (ex Agropoli) e Roberto Maggio (ex San Severo in DNA e con un passato con la Napoli di Maione).
Ora la dirigenza ha spostato le sue attenzioni sulla scelta dei lunghi, in attesa di decidere se ingaggiare un ulteriore esterno, e pare ormai vicino l’accordo con Salvatore Orlando (ex Stabia).
Nomi allettanti che circolano in queste ore sono senz’altro Matteo Canavesi (ex Biancoblù Bologna) – nome che si rafforza visto l’ingaggio di Manuele Mocavero da parte di Agrigento – e non è da escludersi un ritorno di Davide Rosignoli, che sarebbe accolto a braccia aperte dalla piazza, visto che il lungo varesino si è sempre contraddistinto per grinta e impegno.
E’ stato intanto diramato il calendario del campionato di DNB, che sarà formato da quattro gironi (A, B, C e D) distinti per motivi geografici. Il torneo inizierà il prossimo 6 ottobre e la regular season terminerà il 13 aprile; ci sarà poi spazio per la fase ad orologio (cinque giornate dal 24 aprile al 4 maggio). Al termine, si disputeranno i play-off validi per la promozione (dall’11 maggio). Sono state rese note anche le date per la Coppa Italia: sabato 8 e domenica 9 marzo 2014. Scafati è stata inserita nel girone D, insieme alle campane Agropoli e Maddaloni, alle pugliesi Monteroni, Molfetta, Taranto, Bisceglie, San Severo e Martina Franca, le abruzzesi Francavilla e Lanciano, la molisana Venafro, la lucana Bernalda e la siciliana Messina.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy