Serie B. A Cento troppi black-out, Faenza ko

Trasferta da dimenticare per la Rekico in casa della Baltur Cento, una delle pretendenti alla vittoria del campionato nel girone dei faentini.

Commenta per primo!

Baltur Cento  87 – Rekico Faenza  60

(22-12; 39-23; 65-40)

CENTO: Bravi, Farabegoli, Chiera 11, Andreaus 6, Bianchi 7, Bedetti 6, Benfatto 9, Pignatti 15, D’Alessandro 7, Brighi 8, Botteghi 7, Caroldi 11. All.: Giordani.
FAENZA: Perin ne, Boero 6, Silimbani 6, Donadoni 4, Benedetti 12, Casadei 10, Penserini 10, Iattoni 8, Agriesti 2, Di Coste 2. All.: Regazzi.

Trasferta da dimenticare per la Rekico in casa della Baltur Cento, una delle pretendenti alla vittoria del campionato nel girone dei faentini. Il pesante risultato finale è figlio di diversi fattori, anche se la forza e la completezza del roster emiliano non sono minimamente in discussione. I Raggisolaris pagano la stanchezza dell’amichevole disputata il giorno precedente contro i Panthers Schwenningen e le basse percentuali nel tiro da fuori e ai liberi, senza dimenticare la poca aggressività in difesa a rimbalzo. Se poi aggiungiamo che mancavano ancora Perin e Pini ecco spiegate le cause della sconfitta. E pensare che la Rekico ha giocato a testa alta per lunghi tratti, crollando però negli ultimi minuti dei primi tre quarti, dove ha subito pesanti parziali. Un rotondo 13-0 nel primo, un 8-0 nel secondo e un 8-2 nel terzo. Questa sera in casa dei Tigers Forlì, partita in programma alle 19 al Villa Romiti, ci sarà già la possibilità di correggere gli errori commessi a Cento.

FONTE: Uff. Stampa Raggisolarsi Faenza

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy