Serie B. A Viterbo terzo KO di fila della Stella Azzurra

Serie B. A Viterbo terzo KO di fila della Stella Azzurra

Commenta per primo!

Terza sconfitta consecutiva per la Stella Azzurra Roma nel campionato nazionale di Serie B maschile. Al PalaMalè i padroni di casa della Terra di Tuscia Viterbo vincono per 81-61 nella settima giornata del girone C, costringendo la squadra di Germano D’Arcangeli al suo secondo ko più largo della stagione. Il solco viene scavato soprattutto nel secondo quarto, in cui Viterbo doppia gli ospiti nel punteggio del parziale (28-14) portandosi sul +18 dell’intervallo (50-32) grazie all’estrema precisione al tiro da tre e anche alle palle perse degli stellini. I due fattori sono stati una costante per tutta la gara, coi frombolieri di casa a chiudere con 12/23 dall’arco (Peroni 4/7, l’ex Giancarli 3/3, Rovere 3/5) e gli ospiti con 26 palloni buttati al vento.

Pomeriggio complicato sin dall’immediata vigilia con la notizia della defezione dell’ultim’ora di Mattia Da Campo, miglior marcatore stagionale della Stella Azzurra fermato da un virus intestinale. Al suo posto debutto stagionale a referto di Giovanni Ianelli e proprio il classe 2000 stellino ha offerto un buonissimo apporto nel primo tempo in cui coach D’Arcangeli lo ha buttato nella mischia, rispondendo con 5 punti+3 rimbalzi nei 12′ giocati nei primi due quarti. Il 15enne siciliano è stata la nota lieta della serata insieme alla prova di Babacar Seye (11+7 rimbalzi in 22′), che ha guidato l’accenno di reazione della Stella all’inizio della ripresa con 7 punti per il -11 del 55-44 al 26°. Ma lo sforzo del lungo classe ’99 è stato subito vanificato dal controbreak immediato dei padroni di casa, che hanno piazzato un 13-0 issandosi sul 3/3 da tre di Rovere. Il 68-44 del 28° chiudeva così la contesa e nel quarto periodo Radonjic e compagni riuscivano quantomeno a non affondare ulteriormente chiudendo sul ventello finale di scarto.

Per Viterbo il prodotto del vivaio stellino Marco Giancarli chiude da secondo miglior realizzatore dei suoi con 16 punti in 25′, l’altro ex nerostellato Fallou Ndiaye aggiunge 6 punti+3 rimbalzi in 15′.

In classifica la formazione nerostellata resta ferma a 4 punti, mentre i viterbesi salgono a quota 10. Nel prossimo turno l’Arena Felici si prepara ad ospitare il derby contro l’Eurobasket Roma capolista solitaria del girone, match in programma sabato 14 novembre alle ore 18.

TERRA DI TUSCIA VITERBO – STELLA AZZURRA ROMA 81-61 (22-18, 50-32, 68-46)

VITERBO: Peroni 17, Mathlouthi 10, Marsili 6, Giancarli 16, Marcante 9, Meroi 1, Cianci 3, Ndiaye 6, Rovere 13, Casanova. Coach: Fanciullo.

STELLA AZZURRA: Guariglia 13, Nikolic L. 5, Radonjic 8, Trapani 6, Ulaneo 4, Antonaci 4, Vitale 3, Drigo 2, Ianelli 5, Seye 11. Coach: D’Arcangeli; assistenti: Santini, Cottignoli, Baiardo.

Fotogallery a cura di Giuseppe Giancarli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy