Serie B. Al Maddaloni non riesce la “mission impossible” a Scauri

Serie B. Al Maddaloni non riesce la “mission impossible” a Scauri

Commenta per primo!

Pronta riscossa per l’In Più Broker Basket Scauri, che nell’ultima giornata del girone di andata piega con un perentorio 98-67 la Mec Pallacanestro San Michele Maddaloni.

I campani, reduci dalla brillante e importante vittoria in chiave salvezza con la USE Computer Gross Empoli, si presenta a Scauri con defezioni importanti. Chiavazzo e Florio infortunati, capitan Garofalo è in tuta e non partecipa neanche al riscaldamento, pur facendo parte dei dieci. Come non bastasse, Listwon, neo arrivato a rinforzare la squadra campana, si infortuna alla caviglia nel ricadere dalla palla a due di inizio partita.  Perciò l’allenatore Giovanni Monda deve fare i salti mortali per gestire al meglio un organico ridotto all’osso. Il quintetto è di fatto composto da Desiato, Marini, Ragnino, Caceres e Mandato che entra subito in campo.

Scauri a sua volta parte senza Bagnoli in quintetto base, a causa di problemi fisici che lo hanno tormentato in settimana e che consigliano Renato Sabatino di gestirne al meglio la gara.
I padroni di casa come al solito difendono a uomo, mentre i campani schierano un difesa a zona, alternando la 2-3 alla 3-2.
La partita fin da subito prende la piega che determinerà il risultato finale, con Scauri sempre in vantaggio e primo quarto che fila via sul 28-15, con un ottima prestazione di Salvadori (10 punti) nei padroni di casa e Caceres (6 punti) per Maddaloni.

Nel secondo quarto Scauri abbassa i toni e gestisce l’incontro. Al 12’ entra Bagnoli per Giammò a cui segue dopo 30 secondi l’ingresso di Martino e con facilità i delfini volano al +25 (55-30 al 18’) prima di un rilassamento finale che permette a Maddaloni di ritornare sotto e chiudere il primo tempo sul 55-38, con Bagnoli un po nervoso, che protesta vibratamente con gli arbitri che gli fischiano un tecnico al rientro negli spogliatoi.

Terzo quarto che inizia con il tiro libero di Desiato per il tecnico, ma la musica non cambia e l’unica nota del tempo è l’infortunio a Giammò al 27’, che lo costringerà in panchina per il resto della partita. Scauri controlla e chiude il periodo sul 76-51.

Il quarto tempo vede Maddaloni cercare di irretire Scauri con la zona 3-2, ma la soluzione proposta da Monda non dà risultati con Scauri che piano piano vola al +30, vantaggio che manterrà fino al termine. Passerella per tutti i giocatori a referto e partita che si chiude sul 98-67.

Tra le file del San Michele Maddaloni, ottime le prove di Caceres (20 e 8/12 da 2 punti), un giocatore completo che ha mostrato tutto il suo repertorio, e Desiato (18, con 8/9 ai liberi), accanto ai quali ben si sono comportati i giovani Ragnino (13 punti) e Marini (12 punti).

Nello Scauri, buona prova di Svoboda (24 punti e 6/8 da tre) insieme a un ottimo Salvadori (19+8 e 7/9 da due punti), ma positive anche le prestazioni di Giammò, partito in quintetto base (10 e 2/3 da tre punti) e Martino (9 + 5 e 2 stoppate). Un po sotto tono Bagnoli, che nonostante il 28 di valutazione non ha giocato una partita brillante, piuttosto nervoso, soprattutto nel primo tempo, probabilmente limitato dai problemi fisici accusati.

Soddisfatto, comunque, l’allenatore scaurese Renato Sabatino a fine gara “Sono molto contento del gioco espresso, dopo la brutta figura rimediata a Palestrina. Dovevamo reagire e lo abbiamo fatto. Volevo vedere come avrebbero risposto i ragazzi, soprattutto contro un squadra che ci ha difeso a zona tutta la partita”. I dati lo dimostrano, con Scauri nettamente superiore a rimbalzo (44-19) e più precisa nel tiro (55-44%).

Con questo successo l’In Più Broker Basket Scauri chiude il girone di andata all’ottavo posto, con 16 punti, insieme con Empoli, a due punti dal sesto posto e a quattro dal quinto. Prossimo turno mercoledì dell’Epifania in trasferta, con il fanalino di coda Dynamic Venafro, in una partita che si preannuncia, teoricamente, piuttosto agevole, prima della pausa che condurrà al primo vero impegno del girone di ritorno, la sfida interna con Empoli, partita importante in chiave play-off.

I Tabellini:

In Più Broker Scauri – San Michele Maddaloni 98-67 (28-15; 27-23; 21-13; 22-16)

In Più Broker Scauri – Richotti 7 Bagnoli 18, Svoboda 24, Lombardo 9, Salvadori 19, Manzi 2, Martino 9, Giammò 10, Varga, Pimpinella, Allenatore Renato Sabatino.

San Michele Maddaloni – Caceres 20, Desiato 18, Marini 12, Garofalo n.e., Listwon, Rusciano, Ragnino 13, Perillo, Mandato 4, Pascarella 0. Allenatore Giovanni Monda.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy