Serie B – Alla SuperFlavor basta un tempo per battere la Allmag

Serie B – Alla SuperFlavor basta un tempo per battere la Allmag

Ben tre milanesi oltre quota 20 punti.

di La Redazione

Contro l’Urania Milano arriva un’altra sconfitta che fa male per la Allmag PMS. Un primo tempo completamente da dimenticare, dove gli uomini di Spanu subiscono gli attacchi dei milanesi – mortiferi da dietro l’arco – senza riuscire ad opporsi arrivando alla sirena dell’intervallo lungo sul -27. Nel secondo tempo i gialloblù fanno meglio, ma l’Urania deve solo amministrare iil risultato acquisito.

Nota positivo l’esordio di Christian Abrate in Serie B.

CRONACA

Primi due punti della partita messi a segno dalla lunetta da Ferraresi. I gialloblù, però, sono scesi con il giusto atteggiamento sul parquet e pareggiano due volte i conti, prima con Zugno, poi con Buffo (4-4). I ritmi della partita sono molto alti, i padroni pressano bene e trovano facilmente il canestro, ma Delvecchio mantiene a contatto i suoi impedendo la fuga dell’Urania (9-8). Botta e risposta dall’arco Ferrarese-Buffo e distanze invariate, ma a metà della frazione Milano inizia a spingere sull’acceleratore e con il primo strappo segna il +9 (20-11). Buffo prova interrompere le trame di Milano, ma i padroni di casa non accennano a fermarsi e con un nuovo mini break di 6-0 il risultato sul tabellone luminoso indica 26-13. Sul finale, dopo la tripla di Ferraresi, reazione PMS che riesce ad accorciare e chiudere la prima frazione sul 29-19.

Il parziale parziale personale di 5-0 firmato Negri spedisce i gialloblù a -15 in avvio di secondo quarto (34-19). Danny Facchino prova ad interrompere l’emorragia meneghina, interrompendo il parziale di Milano e rispondendo al nuovo centro di Negri (36-22). Nel buon momento gialloblù, però, due bombe di Ferraresi segnano il +20 per Milano (42-22). Coach Spanu chiama il timeout e all’uscita dalle panchine la PMS riesce ad accorciare con la tripla di Zugno, ma – incredibilmente – ancora due colpi da dietro l’arco di Ferraresi respingono la Allmag (50-26). La Superflavor allunga ancora dalla lunetta, gli uomini di Spanu rispondono con De Ros, prima che i padroni di casa con Albique chiudano il primo tempo sul 55-28.

Doppio botta e risposta tra Ianuale e Paleari in avvio di secondo tempo  (59-32). La Allmag è più ordinata rispetto alla seconda frazione e riesce a concretizzare buona soluzioni offensive, i padroni di casi però non si lasciano intimidire e continuano a rispondere colpo su colpo agli attacchi dei gialloblù. A metà della terza frazione il risultato è di 66-38, con gli uomini di Spanu che nonostante gli sforzi prodotti non riescono a colmare il divario creatosi. La terza frazione si chiude sul 79-53. Delvecchio a segno in avvio di quarto quarto, Menezes risponde dalla lunetta (81-55). Milano, con il risultato quasi acquisito abbassa i ritmi e amministra bene il risultato. La PMS vuole chiudere bene l’incontro e trascinata da Delvecchio e Facchino continua a trovare dei buoni canestri in risposta a Milano e a 5 dalla fine del match le distanze sono invariate (89-65). Sul finale la PMS con le triple di Enihe e Zugno ed i punti di un sempre volitivo capitan Delvecchio riesce a risalire fino a -18, risultato finale 97-79.

Superflavor Milano-Allmag PMS 97-79 (29-19, 26-9; 24-25, 18-26)
Milano: Sedazzaro 2, Orenze, Albique 1, Marnetto , Scroccaro 5, Santolamazza, Ferrarese 28, Eliantonio 11, Negri 22, Paleari 24, Menezes 4. All. Villa
PMS: Delvecchio 22, Comollo 11, Zugno 7, Manzani, Enihe 8, Buffo 8, Facchino 8, De Ros 9, Abrate, Bianchi 2, Ianuale 4. All. Spanu, Ass. Squarcina

 

Uff.Stampa PMS Basketball

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy