Serie B. Anticipo di lusso a Roma tra la LUISS e il Teramo Basket

Serie B. Anticipo di lusso a Roma tra la LUISS e il Teramo Basket

Gli ospiti in campo senza la stella Tessitore. Palla a due alle ore 18:00 di domani.

Commenta per primo!

In occasione della 4^ giornata del campionato di serie B, girone C, l’ASD LUISS ospiterà il Teramo Basket 1960 nell’anticipo di domani al PalaLUISS di Roma.

Sarà una gara particolare per l’ASD LUISS quella che si disputerà sulle sponde del Tevere, dopo la scomparsa di Gianni Delfini, Dirigente della squadra, avvenuta giovedì mattina. Lo stato d’animo dei giocatori, dello Staff Tecnico e Dirigenziale è quello di chi ha perso un amico ed un punto di riferimento, e questo servirà come ulteriore motivazione per dare il 101% anche e soprattutto in suo onore. “Gianni è stato il nostro primo tifoso – dichiara Coach Andrea Paccariècuore e anima della squadra e di tutta l’attività sportiva della LUISS. Sempre vigile sulle norme di comportamento e sull’impegno dei ragazzi che negli anni si sono succeduti, ha fatto dello stile LUISS nello sport la propria missione, e noi proveremo a seguire il suo esempio nel tempo che verrà”.

“Gianni è stata una delle persone a noi più vicina in questi anni – esordisce Capitan Faragallisempre pronto a risolverci qualsiasi problema, sempre e comunque dalla nostra parte. Era un dirigente tifoso, quindi il primo ad incitarci durante le partite ma anche in prima linea per riportare l’attenzione sul campo quando le cose non andavano bene. Ci dispiace molto per la sua perdita, e ci fa ancora più effetto pensare che due settimane fa era negli spogliatoi con noi per farci l’in bocca al lupo a pochi minuti dall’esordio casalingo con Maddaloni, e ora non c’è più. Tutta la squadra manda un abbraccio alla sua famiglia, siamo certi che Gianni ci sarà sempre vicino e rimarrà il nostro primo tifoso”.

Per quanto riguarda Teramo, la pesantissima assenza di Gennaro Tessitore potrebbe essere un fattore potenzialmente determinante. I ragazzi di coach Bianchi, però, credono nella vittoria frutto di gioco di squadra e difesa, e daranno sicuramente del filo da torcere ai romani. Ulteriore carica al match arriva dalla presenza di due ragazzi teramani, ed ex giovanili del Teramo Basket, nelle fila dell’ASD LUISS: Piero De Dominicis e il capitano Francesco Faragalli. Queste le parole del coach Piero Bianchi prima del match: “La Luiss ha grande fisicità sotto canestro, con i lunghi Beretta e Ramenghi, e talento nei piccoli, in particolare Scuderi e Faragalli. Difendono molto aggressivi per innescare il contropiede. Prediligono ritmi alti e tiro rapido per aumentare il numero dei possessi, mentre ad attacco schierato giocano soprattutto situazioni di pick&roll.
Noi dovremo controllare il ritmo,
– conclude il coach biancorosso – per frenare il loro “corri e tira” e impedirgli di giocare una partita ai 90 punti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy