Serie B: Aquila Palermo di misura su Catanzaro. Domenica play off contro Monteroni.

Serie B: Aquila Palermo di misura su Catanzaro. Domenica play off contro Monteroni.

Commenta per primo!

Palermo – L’Aquila Palermo regola per 75 – 69 una mai doma Planet Catanzaro che sebbene priva dello squalificato Battaglia, si rende protagonista di una prova tosta e gagliarda. Palermitani e calabresi, nonostante la gara avesse poca importanza ai fini della classifica, giocano a buoni ritmi, be3nchè la testa fosse già a domenica prossima, al match d’andata dei quarti di inale dei play off promozione, nei quali i biancorossi di coach Tucci affronteranno, sempre al PalaMangano alle 18 la Npm Monteroni, mentre i calabresi saranno di scena a Pescara.
Gara non bella ma sempre tirata e punteggio in bilico fino alla fine, nonostante l’Aquila avesse raggiunto un massimo vantaggio di 15 punti.

Break iniziale di Catanzaro nel primo quarto sul 5 – 0, ma Aquila che risponde colpo su colpo e con il duo Rizzitiello-Giovanatto a siglare il primo vantaggio dei padroni di casa. L’ex Trapani e l’ex Agrigento dimostrano di essere già in forma play off, mentre tra i calabresi i soliti Sereni, Scuderi e Morici protagonisti, can Fall che parte dalla panchina.Secondo quarto sulla stessa falsa riga del primo. Palermo a comandare nel punteggio, ma Catanzaro che no si fai mai decisamente staccare. Si va al riposo sul 37 – 29 per i ragazzi di Tucci.

Equilibrio ancora dopo il riposo lungo con Di Emidio e Cozzoli da una parte, Sereni e Morici dall’altra a caricarsi sulle spalle il peso offensivo. Per l’ex Chieti miglior score da quando veste la maglia biancorossa dell’Aquila con 16 punti con 5 su 5 dalla lunetta.

Nel periodo finale l’Aquila tocca il più 15 ma di colpo si distrae e permette ai una mai doma Planate di riavvicinarsi fino al meno 2. La freddezza di Di Emidio dalla lunetta ed un paio di indecisioni offensive da parte giallorossa, permettono ai palermitani di chiudere la stagione regolare con un’altra vittoria, la ventesima a fronte di sole sei sconfitte. Domenica al via la lotteria dei play off. Si riparte da zero e per i biancorossi il primo avversario sarà tutt’altro che semplice.Quella Pallacanestro Monteroni che, nonostante abbia dovuto alzare biandiera bianca due volte in regular season, è tuttavia l’unica squadra ad aver fatto soffrire i palermitani, portandoli in entrambe le gare al tempo supplementare. Il tempo degi esperimenti è terminato. Da domenica si fà sul serio.

AQUILA PALERMO 75 (37) : Cozzoli 9, Antonelli 9, Merletto 8, Rizzitiello 17, Giovanatto 4, Gottini 3, Tagliareni, Di Emidio 16, Dragna 7, Caronna 2. Allenatore: Gianluca Tucci
PLANET CATANZARO 69 (29): Carpanzano 3, Naso 11, Scuderi 11, Sereni 20, Morici 16, Fratto n.e., Ippolito n.e., Zofrea 3, Fall 5. Allenatore: Fabrizio Tunno

ARBITRI: Matteo Semenzato, Mirko Picchi
PARZIALI : 15 – 14, 22 – 15, 25 – 26, 13 – 14
TIRI LIBERI: Aquila 12/14, Catanzaro 5/10

Fotogallery a cura di Gabriella Ricciardi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy