Serie B: Aquila Palermo nella tana del Basket Scauri. Tucci:”Sarà tosta”.

Serie B: Aquila Palermo nella tana del Basket Scauri. Tucci:”Sarà tosta”.

Commenta per primo!

Palermo – Non finiscono le prove di maturità per un’Aquila Palermo alla ricerca della condizione migliore possibile, in attesa del recupero del capitano Rizzitiello ma soprattutto reduce dall’impresa contro Napoli nella gara del PalaMangano di domenica scorsa.
Nessuno si nasconde le difficoltà di una gara difficile sia per l’ottimo organico allestito dalla neopromossa con un mix di giovani ed esperti ma soprattutto per un’ambiente, quello laziale, storicamente molto caldo. “Sarà una partita difficile, soprattutto, su piano ambientale, sottolinea il coach palermitano Gialuca Tucci – Scauri è uno dei campi più caldi ed in più sono reduci da due vittorie su due, vincendo tra l’altro contro una squadra che ambisce ad essere in prima fascia come Empoli, e quindi lo troveremo abbastanza carichi. Vengono da un campionato di C vinto alla grande, e nessuno deve dimenticare che loro in casa si esaltano. Scauri, tuttavia, non è solo un’ambiente caldo ma hanno anche un gruppo di giocatori collaudati per il loro gioco come Ricchotti, Bagnoli e tutti gli esterni abituati a fare del contropiede l’arma migliore di un’attacco che dopo due giornate è il migliore del campionato”.
Un’Aquila che di contro è carica a mille dopo la vittoria contro Napoli e che ha potuto preparare al meglio il big match in terra laziale, e dove l’unico assente sarà il capitano Nelson Rizzitiello che tuttavia, conta ormai i giorni che lo separano da rientro ufficiale.
“E’ normale che la vittoria contro Napoli ha accresciuto la fiducia – prosegue Tucci – ma dobbiamo andare Scauri con grande concentrazione, considerando che la partita sarà diametralmente opposta a quella di domenica scorsa. Napoli ha provato ad abbassare i ritmi mentre Scauri proverà ad alzarli in maniera vorticosa. Questa è una cosa che ci dovrà fare stare bene attenti, perchè in partite come quella di domani gli strappi nel punteggio sono all’ordine dei minuti. La concentrazione sarà molto importante.
La partita contro Napoli, tuttavia, deve insegnarci che le gare durano quaranta minuti e che il singolo pallone deve essere considerato nell’ottica dell’intera gara”
Palla a due al Pala Borrelli ore 18. Per la gara è stata designata una coppia di arbitri veneti Stefano Gallo di Monselice (Pd) e Daniele Maniero di Venezia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy