Serie B: Aquila Palermo – Virtus Cassino. Sfida d’alta quota

Serie B: Aquila Palermo – Virtus Cassino. Sfida d’alta quota

Commenta per primo!

Palermo – L’Aquila Palermo torna tra le propria mura per la prima gara del 2016, avversario la Virtus Cassino sesta forza e miglior tiratori da 3 dell’intero Girone C.
Gara dagli aspetti tecnici e tattici interessanti. Un’Aquila che dopo la sconfitta di Empoli ha piazzato sei vittorie di fila, mentre di contro il laziali sono dopo avere perso Chiacig, andato ad Orzinuovi, hanno inanellato una serie di risultati negativi che l’hanno allontanata dalle prime quattro posizioni della classifica.
La gara del PalaMangano, oltre ad essere la prima dell’anno rivest una importanza fondamentale. Palermitani che vogliono aumentare iul vantaggio sulla formazione rossoblu di coach Vettese e piazzare la settima vittoria consecutiva, ospiti che vogliono riprendere la marcia verso le posizioni di vertice. La squadra cassinate è la migliore in tutto il girone nel tiro dalla distanza ed incentra il suo gioco su un quartetto di giocatori di grande livello come Dri, Luca Ianes (ex Palermo con l’Ares), Carrizo e l’ex Venafro Fabio Lovatti. E’ evidente che la gara verrà vinta più dalle difese. Aquila in buona condizione psicofisica e che a goduto di qualche giorni di riposo in più che proverà a tenere ritmi molto alti con i soliti cambi di difesa a cui coach Tucci ha abituato durante la stagione. Con Aquila – Cassino si chiude un girone d’andata positivo per i biancorossi, terzi appaiati a quota 22 con Palestrina, un pò meno per i laziali che partivano gtra i grandi favoriti ad inizio stagione.
Palla a due ore 18 con gara che verrà diretta da Marco Liberali di Cardano al Campo (Va) e Giuseppe Langella di Vimercate (Mb). L’Ingresso al PalaMangano sarà gratuito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy