Serie B. Bakery Piacenza KO contro Orzinuovi nella seconda amichevole. Raccolti 375€ pro terremotati

Da far cornice alla sfida l’iniziativa Bakery pro terremotati: il centinaio di spettatori biancorossi ha contribuito per 325€, ai quali si aggiungono i 50€ degli arbitri, Zanotti e Ronda, che hanno deciso di donare il loro gettone.

Commenta per primo!

Bakery Piacenza 65–77 Orzinuovi (15-21, 32-40, 44-63)

Piacenza: Sanguinetti 8, Soragna NE, Rezzano 14, Zatti NE, Galli NE, Guerra 7, G. Samoggia NE, Banti 6, M. Samoggia 16, Marzaioli 4, Magrini 10. All. Steffè

Orzinuovi: Ruggiero 15, Piunti 8, Bona 17, Tourè 12, Perego 14, Cantone 5, Scanzi 7, Lorenzetti. All. Crotti

Arbitri: Zanotti, Ronda

La Bakery arriva alla seconda uscita di precampionato dovendo far fronte ad un ulteriore assenza, quella di Giuliano Samoggia, che si aggiunge a Matteo Soragna tra gli indisponibili. Dal canto suo Orzinuovi, avversario odierno e futura rivale in Serie B, si presenta con due assenze importanti nello spot di 5, vale a dire quelle di  Valenti e Zambon.

Da far cornice alla sfida l’iniziativa Bakery pro terremotati: il centinaio di spettatori biancorossi ha contribuito per 325€, ai quali si aggiungono i 50€  degli arbitri, Zanotti e Ronda, che hanno deciso di donare il loro gettone.

Piacenza parte con Sanguinetti, Marzaioli, Magrini, Rezzano e Banti. E’ Rezzano ad aprire le marcature con una tripla, dopodiché Orzinuovi entra in partita e prova la fuga ispirata da Ruggiero. La Bakery accorcia con i punti dalla lunga distanza di Magrini (9-12 a metà 1Q). Il primo quarto si chiude 15-21 per gli ospiti, Rezzano è il top scorer biancorosso con 8 punti personali.

In avvio di secondo quarto Piacenza prova a rimettersi in carreggiata ma i lombardi tornano a macinare pallacanestro toccando il +15, poi la replica piacentina costringe coach Crotti al timeout. A metà partita il risultato è di 32-40, divario destinato ad allargarsi nei dieci minuti successivi.

Orzinuovi infatti parte con il piglio giusto: i punti di Momo Tourè valgono il nuovo +14 dopo appena 2 minuto di gioco. Banti prova a smuovere il punteggio piacentino, ma è sempre Tourè, con l’aiuto prezioso di Scanzi a rimbalzo offensivo e successiva riapertura, a realizzare il +15 biancoblù.  E’ nuovamente il lungo toscano a mandare a referto punti per provare a fermare l’emorragia, ma Perego (già autore del +17) segna, subisce il fallo e realizza il libero aggiuntivo per il 38-56 al 27’. Il parziale della terza frazione è eloquente: 12-23 per i lombardi che ora conducono 44-63.

L’avvio di quarto quarto è appannaggio di Matteo Samoggia, autore di 8 punti in poco più di due minuti: con il parziale di 12-0  Piacenza prova a risollevarsi dopo la débâcle del terzo periodo. E’ Scanzi a rispondere con i primi punti di Orzinuovi, quelli del 56-65.  Piacenza gioca un gran quarto parziale, condotta da M. Samoggia, ma paga lo scarto accumulato nei trenta minuti precedenti: il 21-14 non basta, vince Orzinuovi per 65-77.

Le due squadre si ritroveranno molto presto: già mercoledì 7 Settembre infatti è in programma la sfida di ritorno in quel di Orzinuovi, con palla a due alle ore 18:30. Sarà l’ennesimo assaggio di una sfida che, nel girone B della Serie B, si preannuncia di assoluto livello.

FONTE: Uff. Stampa Bakery Basket Piacenza

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy