Serie B. Bakery Piacenza, obiettivo raggiunto: contro Crema arriva il terzo successo stagionale

Serie B. Bakery Piacenza, obiettivo raggiunto: contro Crema arriva il terzo successo stagionale

E’ una vittoria sudata quella della Bakery Piacenza sul campo di una buona Crema.

Commenta per primo!

Pallacanestro Crema 72-80 Bakery Piacenza (21-17, 34-38, 51-51)

Crema: Nicoletti, Liberati 24, Del Sorbo 11, Pasqualin 11, Petronio 3, Manuelli 2, De Min 6, Bozzetto 6, Tardito 7, Bovo. All. Baldiraghi

Piacenza: Sanguinetti 19, Soragna, Rezzano 8, Guerra NE, Tempestini 10, G.Samoggia, Banti 26, Leonzio 4, M.Samoggia 4, Magrini 9. All. Steffè

E’ una vittoria sudata quella della Bakery Piacenza sul campo di una buona Crema: una battaglia lunga quasi quaranta minuti che i biancorossi hanno risolto solamente negli ultimi tre, quando la mini-fuga fino al +10 ha permesso a Banti e compagni di tornare a casa con due fondamentali punti. A guidare offensivamente i piacentini si sono alternati Sanguinetti (19) e Banti, autore di ben 26 punti.

La Bakery, che parte con il solito quintetto formato da Sanguinetti, Magrini, M.Samoggia, Rezzano e Banti, inizia il match con il piglio giusto, trovando dopo nemmeno cinque minuti il +7. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere: Liberati sale in cattedra con 12 punti nel solo primo quarto (saranno 24 alla fine), Del Sorbo allo scadere e poche azioni prima proprio Liberati colpiscono da oltre otto metri per il 21-17 di fine primo quarto. Piacenza non subisce il contraccolpo psicologico, ma inizia a lavorare ai fianchi di Crema: passo dopo passo, il punteggio ritorna in parità dopo la tripla frontale di Banti (28-28) prima dell’allungo sul finire del primo tempo con un paio di canestri di Banti ed i punti di Leonzio e Matteo Samoggia: 34-38 all’intervallo lungo.

Piacenza sembra aver preso fiducia ed al rientro dagli spogliatoi lo mostra nel migliore dei modi cavalcando ancora una volta Banti e Sanguinetti, chiudendo al contempo le maglie difensive per toccare il massimo vantaggio, +10 (36-46) poco dopo la metà della terza frazione. Come già accaduto nel primo quarto è solo questione di tempo prima che Crema trovi il modo di riaprire i giochi con un controparziale che vale il 51 pari alla sirena del trentesimo minuto. Le squadre ingaggiano quindi un duello su ogni singolo pallone nell’ultimo quarto. Ad avere la meglio è la Bakery che inizia a segnare il solco con le triple di Tempestini e Sanguinetti: Crema tocca il -10, prova ad imbastire l’ennesima rimonta ma non c’è nulla da fare, i biancorossi riescono questa volta a mantenere le distanze di sicurezza.

Finisce 72-80, Piacenza può festeggiare la terza vittoria su quattro partite e può guardare con determinazione al prossimo impegno, nuovamente esterno, del 30 Ottobre, quando alle ore 18:00 sarà di scena in quel di Lecco contro la Gimar.

FONTE: Uff. Stampa Pall. Piacentina

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy