Serie B – Barcellona batte anche la Stella Azzurra e resta in vetta

Serie B – Barcellona batte anche la Stella Azzurra e resta in vetta

Il parziale di 19-8 consente ai giallorossi di mettere in cassaforte il risultato e godersi il primato prima di tornare a lavoro, già da domani, per preparare la delicata trasferta cagliaritana.

di La Redazione

Coach Friso aveva messo in guardia i suoi circa il valore della Stella Azzurra Roma che, al “PalAlberti”, ha confermato di essere squadra di talento e un brutto cliente per qualunque avversario. Barcellona ha dovuto faticare per piegare la resistenza dei volenterosi ragazzi di coach D’Arcangeli, ma – alla fine – può fare ancora una volta festa con i suoi tifosi per avere difeso il primato.
Il primo possesso dell’incontro è di marca giallorossa con la palla però subito conquistata dal team romano che attacca il canestro senza successo. Il punteggio lo sblocca invece una tripla di Efe Idiaru, seguito a ruota dall’ottimo Luigi Brunetti. Barcellona mette subito le cose in chiaro con un parziale di 7-1, ma la Stella Azzurra reagisce. I ragazzi di coach Friso tengono a distanza gli avversari e chiudono il primo quarto sul punteggio di 21-14.
Nel secondo quarto, la Stella Azzurra prende coraggio. Il talento dei suoi giovani la tiene a galla e le consente di aggiudicarsi il quarto con il parziale di 21-23. Le due squadre vanno all’intervallo lungo sul 42-37.
Barcellona capisce che la contesa è di quelle toste nel terzo quarto, quando la Stella Azzurra raggiunge il -2. Il 14-17 con cui i romani riavvicinano Barcellona è frutto della tenacia ospite, ma anche di un’ottima organizzazione di gioco. L’ultimo quarto è quello decisivo. Il parziale di 19-8 consente ai giallorossi di mettere in cassaforte il risultato e godersi il primato prima di tornare a lavoro, già da domani, per preparare la delicata trasferta cagliaritana.

FONTE: Uff. Stampa Basket Barcellona

Fotogallery a cura di Chiara Moroso

Di Luzio - Berger

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy