Serie B – Bernareggio passa a Olginate

Serie B – Bernareggio passa a Olginate

Brutta sconfitta casalinga per la NPO Gordon al termine di una prestazione deludente nel primo tempo e nell’ultimo quarto.

Commenta per primo!

Brutta sconfitta casalinga per la NPO Gordon al termine di una prestazione deludente nel primo tempo e nell’ultimo quarto, interrotta da una terza frazione da incorniciare ma, purtroppo, non sufficiente a regalare ai propri tifosi la prima vittoria del 2018.

Nel primo quarto Bernareggio parte subito forte, aggredendo i portatori di palla olginatesi e provando a correre in contropiede, cercando soluzioni veloci sul perimetro con un ispirato Restelli (2/3 da 3 nel primo quarto) e andando a cercare il neo-acquisto Petrosino sotto le plance.

Olginate, dal canto suo, appare frastornata; in attacco la palla si muove poco e i padroni di casa non riescono a trovare buone soluzioni. Al termine di un primo quarto di grande sofferenza i pochi punti racimolati derivano da iniziative dei singoli (da segnalare il comunque positivo apporto dato da Mattia Cardellini) e dai rimbalzi in attacco del solito Bassani, che prova a darsi da fare come può all’interno dell’affollata area degli ospiti.

Nel secondo quarto ci si aspetta la reazione olginatese, ma le cose peggiorano ancora. Bernareggio trova nuova linfa dalla panchina, grazie a capitan Bossola e all’atletismo di Vecerina, mentre NPO Gordon non riesce in nessun modo a trovare il bandolo della matassa e a causa della scarsa circolazione di palla non riesce a trovare soluzioni né sul perimetro (0/4 da 3 al 20’) né sotto canestro. Il parziale all’intervallo lungo è desolante: 22-41.

Olginate però, lo sappiamo, ci ha abituato a grandi cose proprio quando si trova con le spalle al muro e questa partita non fa differenza. Dopo aver toccato il massimo svantaggio sul -21 in apertura di terzo quarto comincia infatti una rabbiosa reazione, guidata dai due giocatori che forse erano mancati maggiormente nella prima frazione: Colnago e Tagliabue. La rimonta si apre proprio con una poderosa schiacciata del lungo brianzolo, che sembra voler annunciare che la musica è cambiata, imitato subito da Colnago, che segna da 3 punti e in penetrazione, e da Cardellini. La ritrovata vena offensiva sembra caricare i padroni di casa anche in difesa, dove le maglie si stringono fino a far diventare il canestro sempre più un miraggio per la truppa di Cardani. La rimonta sembra subire una battuta d’arresto quando Bernareggio piazza un mini-break di 5-0, ma Tagliabue torna subito a fare la voce grossa in attacco e Olginate trova prima il canestro del pari proprio con Tagliabue, poi addirittura quello del clamoroso vantaggio con Bassani.

Ma, a questo punto, una nuova doccia fredda. Inspiegabilmente, nell’ultimo quarto, invece di chiudere la partita mettendo al tappeto un avversario ormai alle corde, Olginate torna nel torpore del primo tempo, subendo a sua volta la reazione di una mai doma Bernareggio, che riesce con grande merito a non arrendersi e a segnare ben 25 punti nell’ultimo quarto, portando a casa 2 punti che nel complesso ha assolutamente meritato.

La delusione è grande, anche perché Olginate ha dimostrato, anche se solo per un quarto, di saper giocare da grande squadra. Questo però acuisce solamente il rammarico e la frustrazione per una partita che doveva essere interpretata in modo diverso sin dall’inizio. Ora comunque non c’è tempo per leccarsi le ferite, ci aspetta una nuova battaglia, domenica prossima, contro la forte Vicenza. Noi però siamo convinti che, se Olginate saprà scendere in campo con lo spirito del terzo quarto, nulla le sarà precluso.

Tabellini:

NPO GORDON : Siberna 3, Tagliabue 16, Todeschini 10, Bassani A. 12, Cardellini 11, Colnago 8, Seck 1, Rota 2, Moretti, Maver ne, Butta ne. All. Galli A.

PALL. BERNAREGGIO 99: D’Ambrosio, Ruiu 13, Vecerina 4, Bossola 10, Restelli 6, Bortolani 20, De Bettin 8, Monina ne, Petrosino 9, Pastori 2, Giardini, Baldini ne. All. Cardani M.

Uff.Stampa NPO Gordon Olginate

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy