Serie B – Bottegone cede con onore a Piombino

Serie B – Bottegone cede con onore a Piombino

La Solbat esce dalla propria crisi e si impone 62-57 in un match nel quale Bottegone ha dovuto rinunciare a capitan Fiorello Toppo e Daniele Toscano

Commenta per primo!

SOLBAT PIOMBINO – VALENTINA’S BOTTEGONE 62-57

SOLBAT: Pedroni (0/2 da 2), Iardella 14 (6/14, 0/3), Guerrieri 1 (0/1, 0/2), Romano 2 (1/2, 0/4), Jovancic 3 (1/4 da 3), Bianchi 8 (1/4, 1/5), Franceschini 2 (1/7 da 2), Malfatti (0/1, 0/1), Padovano, Bonfiglio 32 (10/13, 2/8). All.: Padovano
VALENTINA’S: Cipriani (0/1 da 3), Marconato 8 (1/5, 1/4), Divac 2 (1/3, 0/4), Maspero 8 (1/4, 2/4), Galli 6 (0/3, 2/3), Toscano ne, Sirakov 21 (4/8, 3/9), Biagi, Angelucci 4 (1/3, 0/1), Fontana 8 (2/5, 1/4). All.: Civinini
PARZIALI: 18-13, 28-30, 46-42

Punteggio basso al “PalaGolfo”, ma non poteva essere altrimenti; cuore e orgoglio in campo uniti a determinazione e spirito di sacrificio. Ingredienti che non bastano alla Valentina’s Camicette Bottegone per strappare quella che sarebbe stata un’autentica impresa nella 9° giornata del campionato di Serie B, Girone A: la Solbat esce dalla propria crisi e si impone 62-57 in un match nel quale Bottegone ha dovuto rinunciare a capitan Fiorello Toppo e Daniele Toscano, ovvero due titolari, e condizionata dai falli di Lorenzo Maspero in campo solo 18’.
Nonostante questo i ragazzi di coach Biagini e Civinini hanno preso le misure ai padroni di casa nel primo quarto per poi sorpassare nel secondo arrivando al 28-30 dell’intervallo. Nel terzo il margine si è nuovamente aperto per i padroni di casa, sospinti da uno stratosferico Bonfiglio autore di 32 punti con un micidiale 10/13 da 2, ma il finale ha rimesso di nuovo in carreggiata la Valentina’s che si è trovata, a poco più di un minuto dalla fine, sotto di 4 e con la palla in mano ma la tripla di Roberto Marconato non ne ha voluto sapere di entrare dentro il canestro.
Trascinatore offensivo Georgi Sirakov, autore di 21 punti, ma tutti quanti hanno dato il massimo pur dovendo fare i conti con quintetti giovanissimi e senza due senior del valore di Toppo e Toscano è durissima.
La classifica torna meno bella di sette giorni fa visto che tutto il gruppone a 6 punti fa un passo in avanti e la Valentina’s è di nuovo terz’ultima con +2 su Domodossola e sabato prossimo al PalaCarrara arriverà la forte USE Empoli.

“Ai ragazzi non abbiamo niente da rimproverare – ammette il direttore sportivo della Valentina’s, Alessandro Taddei – la squadra ha lottato nei limiti delle sue forze per tutto il match, ha messo anche il naso avanti e si è trovata ad un minuto dalla fine sotto di 4 palla in mano con la bomba di Marconato, che poteva riaprire il tutto, che non è entrata. Peccato perché poteva essere una buona occasione per prendersi un’altra vittoria pesante: paghiamo alla domenica il fatto di non poterci allenare concretamente durante la settimana da quasi un mese. Un fattore che, nel basket, alla lunga lo paghi. Quello che ci preoccupa di più, infatti, è capire l’entità degli infortuni di Toppo e Toscano: ci mancano due giocatori del quintetto titolare e, per una squadra giovane come la nostra, è un qualcosa che condiziona troppo. Speriamo di riaverli il prima possibile”.

Ufficio Stampa Valentina’s Bottegone Basket

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy