Serie B – C: Scauri sugli scudi, +54 pesantissimo ai danni di Venafro

Serie B – C: Scauri sugli scudi, +54 pesantissimo ai danni di Venafro

Commenta per primo!

Inizia con una vittoria convincente la nuova avventura in serie B del Basket Scauri targato In più Broker; 105-51 il risultato finale per una partita mai in discussione. Scauri si presenta senza Martino, infortunatosi nell’allenamento di rifinitura, al suo posto Pimpinella. Il Venafro deve rinunciare, da par suo, a Tamburrini.

Entrambe le squadre si dispongono a uomo, difesa che manterranno per tutta la partita. Scauri con Richotti, Svoboda, Bagnoli, Bertoldo e Salvadori è squadra più fisica e piazza subito un parziale di 7-0 dopo 2’; grazie a una grande intensità difensiva e a schemi d’attacco molto concreti, la squadra di casa vola sul 21-2 all’8’ e nulla può Chiari allo strapotere di Bagnoli sotto canestro, per un parziale del quarto di 30-8.

I secondi 10’ corrono sulla falsariga dei primi, con lo Scauri padrone del campo e a nulla servono le rotazioni della squadra diretta da Arturo Mascio. Entrano Odone, ottimo il suo esordio in un campionato nazionale, e Giammò, che dimostra come nei due anni di serie A sia notevolmente maturato.  L’allenatore Addessi, anch’egli all’esodio in serie B, ruota i giocatori a disposizione, dando respiro ai vari Bagnoli, Svoboda e Richotti. Entra anche Lombardo, che mette a segno 11 punti nel primo tempo, che si chiude 54-21.

La musica non cambia nel secondo tempo, anzi, lo Scauri domina e aumenta il suo vantaggio, anche grazie a un parziale di 13-0 firmato da tre tiri da tre consecutivi di Bertoldo, che ampliano il divario fino all’87-41 con sui si chiude il terzo quarto, sancito da una schiacciata in contropiede di Bagnoli.
L’ultimo tempo è pura accademia, con lo Scauri che inizialmente alza il piede dall’acceleratore, ma Venafro, ormai frastornato, non riesce a ridurre il divario, che anzi aumenta. Addessi, eccellente la sua gestione della partita, ben supportato dal vice Pontecorvo, dà spazio anche ai giovani, che si fanno trovare preparati. Bella la prova del giovanissimo Pimpinella, che senza alcun timore reverenziale mette a segno 7 punti arricchendo la sua partita con un rimbalzo in attacco. Lo Scauri dilaga, fino al 105-51 finale.

Venafro, per stessa ammissione del suo allenatore, punta a un campionato che lo vedrà lottare per la salvezza, essendo una squadra rinnovata e molto giovane. Nonostante lo strapotere dei padroni di casa però i ragazzi molisani non hanno sfigurato, giocando una partita a viso aperto, contro una squadra tecnicamente superiore in ogni reparto. Certo, 54 punti di scarto non sono un bell’inizio, ma non potranno che migliorare. Lo Scauri, dal canto suo, ha dimostrato una grande amalgama. Molto bene si sono inseriti negli schemi i nuovi Svoboda, Giammò, che hanno ben gestito la gara alternandosi in regia con il capitano Richotti, e Salvadori, che ha dato una grande mano sotto canestro a Bagnoli.

Nei tabellini, da segnalare nello Scauri (dove tutti sono andati a referto), Bagnoli (22 punti conditi da 15 rimbalzi), Svoboda (16), Lombardo (15) e Bertoldo (14, con 4/6 da tre punti); Richotti, come sempre uomo guida, che ha impreziosito la sua partita con 13 assist. Da segnalare infine Odone (6 rimbalzi). Nel Venafro da segnalare capitan Minchella (16 punti) e il lungo Chiari (10 + 6).
Prossimo avversario dello Scauri sarà la matricola Empoli, che si è imposta nell’anticipo di Roma con la Stella Azzurra, mentre Venafro ospiterà Catanzaro, pesantemente sconfitto (50-90) nell’esordio casalingo con l’Eurobasket Roma. In ultimo, positivo l’arbitraggio, condotto con sicurezza dai fischietti romani Barilani e Barbieri.

In Più Broker Scauri – Dynamic Venafro 105-51 (30-8; 24-13; 33-20; 18-10)

In più Broker Scauri- Richotti 8, Bagnoli 22, Bertoldo 14, Salvadori 7, Salvadori 16, Giammò 11, Lombardo 1, Odone 4, Pimpinella 7, Scampone 1.

Dynamic Venafro- Brusello 8, Loughlimi 7, Chiari 10, Minchella 16, Cardarelli 1, Durante 2, Capuano 6, Montanaro, Cancelli 1, D’Amico.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy