Serie B. Campli sempre più regina d’Abruzzo, espugnata Giulianova

Serie B. Campli sempre più regina d’Abruzzo, espugnata Giulianova

La Globo Infoservice è sempre più regina d’Abruzzo confermandosi imbattuta nelle sfide contro le corregionali. Contro l’Etomilu Globo Giulianova arriva un altro netto successo. Convincente e mai in discussione.

Commenta per primo!

La Globo Infoservice è sempre più regina d’Abruzzo confermandosi imbattuta nelle sfide contro le corregionali. Contro l’Etomilu Globo Giulianova arriva un altro netto successo. Convincente e mai in discussione. Due punti che hanno entusiasmato i tantissimi, almeno 300 tifosi farnesi, presenti al Pala Castrum. Il quindicesimo successo stagionale avvicina ulteriormente la squadra del presidente Emiliano Impaloni al traguardo dei playoff. Vittoria, tra l’altro, arrivata sul campo di una squadra quadrata e che arrivava dal successo esterno, in rimonta, sul campo del Mola Bari. Sul parquet amico la formazione giuliese ha fatto soffrire un po’ tutti. Ed invece un primo tempo ai limiti della perfezione, ha permesso al roster guidato da coach Piero Millina di portare a casa i due punti. Una prima frazione chiusa sul 25-47 ma che, fino ad un certo punto, vedeva i farnesi avanti 12-40 al 14’. Il tutto grazie ad una prova maiuscola in attacco con una percentuale stratosferica nel tiro da tre punti: 9/17 al riposo, 13/26 sarà alla fine. Prestazione corale per Campli ma vale la pena sottolineare l’mvp del confronto, Antonio Serroni che chiuderà con punti 31, 10/15 al tiro, 7/10 da tre. Insomma il giocatore teramano sembra aver tratto parecchio giovamento dal nuovo gioco riadattato dopo le partenze di Di Giuliomaria e Fattori. E’ stato proficuo il lavoro settimanale dei farnesi perché la squadra vista a Giulianova ha palesato evidentissimi progressi rispetto all’ultima uscita interna contro Bisceglie. L’unico momento di sofferenza, per la Globo Infoservice, si è registrato nel corso del terzo periodo quando Giulianova ha avuto l’unico sprazzo d’orgoglio del match arrivando a toccare anche il -11, 47-58 in chiusura di frazione grazie alle giocate di Matrone e Bartoli. Ancora due triple di Serroni, in apertura di ultimo quarto, hanno posto fine ai giochi con Campli che, con il passare dei minuti, ha ritrovato l’ampio vantaggio accumulato nella prima parte. Nel finale minuti anche per i giovani Scortica e Ferrari con quest’ultimo a segno con due punti dalla lunetta. Alla fine i giocatori farnesi possono festeggiare insieme ai propri tifosi. Per la Globo Infoservice sembra proprio essere iniziato un nuovo campionato.

ETOMILU GLOBO GIULIANOVA 54 – GLOBO INFOSERVICE CAMPLI 86

GIULIANOVA: Cianella, Sacripante 3, Diener 4, Bartolozzi 7, Bartoli 13, De Angelis Marco 8, Gallerini 9, Magazzeni, Matrone 10, Di Diomede. Coach: Francani Ernesto (squalificato, in panchina Francani Fernando)

CAMPLI: Montuori 13, Bottioni 2, Duranti 2, Petrazzuoli 14, Petrucci 7, Serroni 31, Mirone 10, Tomasello 5, Ferrari 2, Scortica. Coach: Millina

ARBITRI: Roca di Avellino e Fiore di Scafati

NOTE: parziali: 10-27, 25-47, 50-63. Uscito per cinque falli: Diener. Fallo antisportivo a Diener. Fallo tecnico a Gallerini. Tiri liberi: Giulianova 13/16 Campli 17/24. Tiri da due punti: Giulianova 13/30 Campli 15/31. Tiri da tre punti: Giulianova 5/24 Campli 13/26.

FONTE: Ufficio Stampa Campli Basket “Nino Di Annunzio” 1957

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy