Serie B. Cassino soffre ma supera Viterbo

Serie B. Cassino soffre ma supera Viterbo

Commenta per primo!

Riscatto per la Virtus Cassino, che batte con autorità la Stella Azzurra Viterbo.  La Virtus si fa trascinare dall’MVP Daniele Grilli (e tiene sempre il pallino del gioco, dando l’impressione di non inserire mai le marce alte per battere i ragazzi di Fanciullo. Positive anche le prove di Carrizo e Chiacig, ancora in affanno Lovatti.

Avvio di match che viaggia sui binari dell’equilibrio, poco dopo la metà del quarto Marsili prova a lanciare il primo break ospite dando il +5 alla Stella Azzurra. La risposta cassinate arriva dalle mani di Dri, che firma il riaggancio e poi da quelle di Grilli, che firma il 21-17 con cui si va al primo riposo. All’inizio della seconda frazione Marcante e Rovere riportano i viterbesi a -1 ma l’ottimo lavoro di Chiacig sotto il ferro avversario e la tripla di Castelluccia servono a ricacciare indietro gli ospiti. Grazie all’ex pivot della Nazionale i cassinati toccano il massimo vantaggio (+9) ma l’appoggio di Mathlouthi dopo un’azione confusa fissa il punteggio sul 37-30 all’intervallo lungo.

Le distanze rimangono invariate nella prima parte della terza frazione, poi una tripla di Carrizo manda i rossoblu sul +11 anche se Rovere è bravo a rispondere immediatamente. E’ ancora una volta Daniele Grilli a prendere per mano la BPC, regalando ai suoi il +14, parzialmente attenuato da Marcante prima dell’ultima pausa: 58-47 al 30?. I 12 punti di distacco dati dalla tripla di Carrizo a 7,30? dalla fine sembrano mettere una pietra sul match, anche perché la Virtus gestisce senza troppi problemi e conduce 68-55 a 180? dal termine con l’ennesima tripla di Grilli. La squadra di Vettese però tira i remi in barca troppo presto e subisce prima due bombe da Rovere, poi due liberi da Giancarli per il 68-63 che riapre i giochi a 36? dal termine. Sulla rimessa successiva la Virtus rischia grosso perché Carrizo regala palla ai biancoblu, fortunatamente la tripla di Marcante trova solo il ferro e l’ex Ferentino sigilla il successo dalla lunetta.

Risultato finale: Cassino 70 – Stella Azzurra Viterbo 63
Cassino: Castelluccia 3, Ianes 11, Carrizo 14, Lovatti, Dri 5, Grilli 24, Ausiello 3, Chiacig 10, Del Brocco, Cerniz.
T2 14/23 T3 7/25 TL 19/26 – Rimb. off. 8, rimb. dif. 37

Viterbo: Peroni, Mathlouthi 6, Marsili 11, Giancarli 12, Marcante 12, Cianci, Ndiaye, Meroi, Rovere 22, Piacentini n.e.
T2 17/43 T3 7/29 Tl 8/10 – Rimb. off. 11, rimb. dif. 20

Fotogallery a cura di Marco Giancarli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy