SERIE B. Catanzaro e Carpanzano super, Isernia senza scampo

SERIE B. Catanzaro e Carpanzano super, Isernia senza scampo

Commenta per primo!

La Mastria Vending Catanzaro non sbaglia e conquista la vittoria per 84-51 contro Il Globo Isernia che le permette di chiudere a 18 punti il girone d’andata. Un risultato semplicemente strepitoso per la rivelazione del girone C di serie B, che si è già guadagnata mezza fetta dell’obiettivo principale di questa stagione, la salvezza diretta, e ora sarà chiamata a completare l’opera nella seconda parte di regular season, magari cercando, una volta raggiunta la certezza matematica, di prendersi qualche soddisfazione e, chissà, anche guadagnarsi uno degli ultimi posti della griglia play-off.

Sulla gara del PalaPulerà c’è veramente poco da dire, è stata a senso unico sin dai primi minuti, con Catanzaro bravo a tenere saldi i nervi e a giocare sempre con l’atteggiamento giusto contro una compagine “rognosa” come quella molisana, che nel girone di ritorno, soprattutto in casa, darà del filo da torcere a chiunque.

Mvp del match è stato il capitano giallorosso Gianluca Carpanzano, 30 punti con 8/13 dal campo (3/7 da 2, 5/6 da 3), 9/10 ai liberi, 4 rimbalzi, 2 assist e 3 palle recuperate, che ha ancora una volta dimostrato il suo ottimo stato di forma e soprattutto, qualora ce ne fosse bisogno, che una sua convocazione all’imminente All Star Game di Serie B (di cui senza dubbio, per quanto ha fatto finora e per quanto dicono i numeri, è il grande escluso) in mezzo ai migliori Under 23 della categoria sarebbe stata più che meritata.

Mastria Vending Catanzaro – Il Globo Isernia 84-51
(27-9, 21-17, 25-11, 11-14)

Mastria Vending Catanzaro: Gianluca Carpanzano 30 (3/7, 5/6), Luca Calabretta 1 (0/1 da due), Davide Naso 6 (3/5, 0/3), Domenico Latella 7 (1/4, 1/3), Fehni Abassi 8 (1/2, 2/3), Alessandro Scuderi, Tomas Di Dio 10 (2/6, 0/1), Giacomo Sereni 6 (3/5 da due), Armando Cossari 2 (1/2 da due), Antonio Rotundo 14 (2/4 da due)
Tiri Liberi: 28/38 – Rimbalzi: 37 29+8 (Davide Naso, Fehni Abassi 7) – Assist: 11 (Gianluca Carpanzano, Davide Naso, Fehni Abassi, Tomas Di Dio, Giacomo Sereni 2)

Il Globo Isernia: Alessandro Guagliardi 6 (1/7, 1/4), Giovanni Esposito 3 (1/6 da due), Mirko Gentili 2 (0/4, 0/2), Gabriele Maria Triggiani 6 (2/4, 0/1), Klaudio Patani 12 (1/6, 3/4), Mario Bisciotti, Alberto Fiorentino, Alessandro Werlich 9 (2/5, 1/3), Giovanni Poggi 8 (3/8, 0/1), Marco Strati 5 (1/2, 0/1)
Tiri Liberi: 14/27 – Rimbalzi: 24 16+8 (Alberto Fiorentino, Giovanni Poggi 5) – Assist: 3 (Alessandro Guagliardi, Klaudio Patani, Giovanni Poggi 1) – Cinque Falli: Klaudio Patani

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy