Serie B. Cecina è maestosa, Cento s’inchina

Serie B. Cecina è maestosa, Cento s’inchina

Una Gr Services maestosa esce vincitrice dal PalaPoggetti con un sonoro +21 che restituisce il favore a Cento (82-61 all’andata) e consente a Cecina di agganciare gli emiliani in classifica al terzo posto.

Commenta per primo!

Di Michele Amadori

Gr Services Cecina – Tramec Cento 85-64

Gr Services Cecina: Fratto 8, Toscano 9, Del Testa 18, Gambolati 11, Caroti 14, Turini n.e., Zaccariello 12, Dell’Agnello 2, Bruni 6, Medizza 5. All.: Campanella. Ass.: Bandieri e Pio.

Tramec Cento: Fontecchio 11, Bedetti 6, Contento 5, Benfatto 18, Caroldi 5, Brighi 3, D’Alessandro 2, Demartini 13, Andreaus 1, Locci 0. All.: Giordani. Ass.: Moffa.

Arbitri: Tammaro ed Esposito. Note: Parziali: 23-15, 20-16, 23-19, 19-14. Usciti per 5 falli: Benfatto e Brighi (Cento).

Una Gr Services maestosa esce vincitrice dal PalaPoggetti con un sonoro +21 che restituisce il favore a Cento (82-61 all’andata) e consente a Cecina di agganciare gli emiliani in classifica al terzo posto. Cecina parte subito forte con una tripla di Toscano e, dopo un errore di Benfatto, sono ancora i rossoblù con Del Testa a dettare legge: 5 punti in 20 secondi e 8-0 quando sono passati appena 2’. Cento si sblocca con Bedetti (8-2), ma Cecina segna ancora con Toscano che schiaccia il canestro del 10-2. A metà tempino, grazie ai punti di Caroti e Del Testa, il vantaggio della Gr Service è in doppia cifra: 15-4. Cento, rimasta a guardare per più di metà tempo inizia a entrare in partita e Fontecchio e Benfatto, con due canestri in sospensione, portano gli emiliani a -7: 15-8. Il gap resta pressoché invariato e a 2’ dal primo intervallo corto la Gr Services guida col punteggio di 20-12. Fontecchio accorcia fino a -5 (20-15), ma Caroti sigla una nuova bomba da 3 e al 5’ siamo sul 23-12. Al rientro, Zaccariello fa eco a Caroti e per Cecina è ancora doppia cifra: +11 (26-15). Cento segna con Caroldi da appena fuori l’arco riportandosi a -8 e la distanza rimane simile fino al 14’ quando i rossoblù segnano con Dell’Agnello (30-23). A metà tempo i ragazzi di Campanella tornano a +10 grazie a una bella penetrazione di Toscano, Cento ricuce a -8 con Caroldi, ma Fratto dopo un rimbalzo riporta la squadra di casa in doppia cifra: 36-26. Al 18’ la Benedetto grazie ai punti di Benfatto e D’Alessandro torna a far sentire la sua presenza (-7), ma il finale di tempo è ancora tutto di marca rossoblù: Del Testa cala l’ennesima bomba da 3 e Gambolati dalla lunetta completa l’opera dalla lunetta: 43-31. Dopo la sosta Fontecchio segna in contropiede, Gambolati replica in sospensione da appena dentro l’arco, Demartini va da 2 e Zaccariello completa due minuti di fuoco con una tripla: 48-36. La partita ora è molto bella. Le due formazioni si rispondono punto su punto e si prosegue con questa inerzia fino a metà tempo quando ancora Zaccariello conferma la sua buona giornata e segna ancora da 3 per il 55-43. Dopo 2’, Cecina è ancora sul +12 grazie a un canestro in contropiede di Medizza (59-47) e grazie a una difesa blindata blocca gli ultimi attacchi emiliani riuscendo a chiudere alla mezz’ora sul punteggio di 66-50. Al rientro in campo il ritmo a canestro cala, ma non quello della partita. Cento prova a ricucire anche grazie alla spinta dei suoi tifosi, ma è la Gr Services che continua a fare la gara e grazie a un super Medizza a 6’30’’ dal termine i rossoblù si portano addirittura a +19. A metà tempo Caroti dalla lunetta mette il 2 davanti al vantaggio cecinese, 74-54. I rossoblù hanno ora il compito di cercare di ribaltare il risultato dell’andata (+21 in favore di Cento) e la squadra di Campanella riesce almeno a eguagliarlo grazie ai punti di Zaccariello e Gambolati che scrivono il film degli ultimi minuti e riscrivono anche quello della stagione della Gr Services che con la testa va subito al derby di domenica con Piombino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy