Serie B. Cecina soffre, ma contro Bottegone c’è l’1-0

Serie B. Cecina soffre, ma contro Bottegone c’è l’1-0

Commenta per primo!

Gr Services Cecina – Valentina’s Bottegone 70-59

Gr Services Cecina: Fratto 11, Favilli 0, Sanna 15, Del Testa 7, Gambolati 17, Fantoni 0, Caroti 3, Bruni 9, Pagni 6, Rossato 2. All.: Campanella. Ass.: Bandieri.

Valentina’s Bottegone: Giannini 13, Della Rosa 8, Rossi 8, Toppo 7, Barsanti 7, Marconato 4, Bongi 5, Colombini 0, Cuccarese 3, Ganguzza 4. All.: Valerio. Ass.: Capecchi.

Arbitri: Andretta e Spessot.

Parziali: 14-15, 12-13, 23-9, 21-22.

Progressivi: 14-15, 26-28, 49-37, 70-59.

Usciti per 5 falli: Marconato (Bottegone).

Si apre con una vittoria la serie dei quarti di finale per la squadra di Campanella. Partita ostica quella contro un Bottegone che molla soltanto nel finale e che si conferma avversaria da temere in vista di gara 2 di mercoledì. Partono subito con un ritmo elevato le due squadre: Rossi segna per Bottegone e nelle due azioni seguenti Sanna e Fratto portano Cecina sul +3: 5-2. Al 7’ Bottegone trova il vantaggio ancora con Rossi e Marconato porta i suoi sul +5: 5-10. Del Testa da 3 accorcia a-2, ma è ancora Bottegone che con Toppo prima e Ganguzza poi si riporta a +5. A 2’ dal termine del primo tempino, sul 10-15, la coppia arbitrale fischia un tecnico a Fratto, ma Bongi non ne approfitta. Nel seguente giro di orologio nessuna delle due squadre trova la via del canestro, prima di 2 punti di Bruni in penetrazione che riporta Cecina a -3. Bruni fa ancora il mattatore a 10’’ dal termine e serve un assist al bacio a Pagni che segna il 14-15 col quale si chiude la prima frazione. Campanella manda dentro Caroti, Rossato, Bruni, Pagni e Gambolati ed è subito il numero 18 che da sotto sigla il vantaggio cecinese con Valerio che chiama il time-out dopo il 6-0 subito dai suoi. Marconato guida la reazione pistoiese, ma Gambolati non ha problemi a mettere dentro il 18-17 da appena dentro l’arco. Nei due minuti successivi le due squadre si spartiscono due punti a testa con Rossi e Pagni, prima di una tripla di Barsanti che spinge Bottegone di nuovo sul +2 (20-22). Poco dopo metà tempo e diversi errori da una parte e dall’altra Toppo porta i suoi sul +3 (21-24), con Caroti che, dopo una grande azione insistita di Rossato, pareggia i conti dal lato basso dell’area: 24-24. A 1’ 50’’ dall’intervallo Fratto ritrova il vantaggio con un tap-in su tiro di Bruni in contropiede, con Giannini che segna da 3 il nuovo +2 ospite: 26-28 all’intervallo. Al rientro in campo Cecina fa 5-0 con Pagni e Fratto da 3 e ancora il numero 4 realizza in tap-in da sotto, con Bottegone che si prende un tecnico per proteste: Fratto e Del Testa concludono l’opera e per la Gr Services è il primo strappo della partita: 35-28. Bottegone si sblocca con Cuccarese da 3, dopo due ulteriori punti di Sanna e al 25’ siamo sul 37-31. Gambolati cerca e trova il fallo e fa 2 su 2 dalla linea dei liberi, mentre Ganguzza da sotto tiene in corsa i suoi: 40-33. Cecina segna il +10 a 2’ dalla mezz’ora con Gambolati e ancora il numero 10 porta i rossoblù sul +12. Bongi prova ad accorciare, ma ancora Bruni e il solito Gambolati mettono dentro altri 4 punti per il 49-37. Bottegone prova a rientrare e realizza un primo break da 2-6 che riporta gli ospiti a-8. Giannini segna il -6 e i gialloneri si dimostrano più vivi che mai. Le due squadre proseguono punto su punto per 2 minuti, prima della tripla di Del Testa che permette a Cecina di respirare sul +9 a 3’50’’ dal termine. Bruni, ancora da 3 incrementa a +11. Nei minuti successivi Cecina controlla, mantiene il +11 (70-59) e getta delle ottime basi per gara 2.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy