Serie B. Cecina suona la quinta, +16 a Faenza

Serie B. Cecina suona la quinta, +16 a Faenza

Commenta per primo!

Gr Services Cecina – Raggiosolaris Faenza 71-55

Gr Services Cecina: Fratto 14, Toscano 14, Del Testa 9, Gambolat  10, Caroti 8, Favilli 0, Zaccariello 0, Trassinelli 0, Bruni 8, Medizza 8. All.: Campanella. Ass.: Bandieri e Pio.

Raggiosolaris Faenza: Silimbani 6, Benedetti 8, Casadei 5, Penserini 10, Zambini 7, Boero 6, Castellari 0, Samori n.e., Pini 9, Sangiorgi 4. All.: Regazzi. Ass.: Belosi. Arbitri: Isimbaldi e Langella.

Parziali: 23-15, 22-11, 15-15, 11-14.

Una straordinaria Gr Services Cecina piazza la quinta vittoria consecutiva e torna a guidare la classifica a punteggio pieno. +16, un dominio sia in attacco che in difesa pressoché completo e il pokerissimo è servito. Questa Gr Services Cecina non ha intenzione di mollare un centimetro e a farne le spese sul parquet del PalaPoggetti oggi è stato un Raggiosolaris Faenza che c’ha provato a più riprese a ricucire il gap, ma che alla fine si è dovuto arrendere allo strapotere cecinese. Cecina con questa vittoria sale a 10 punti a punteggio pieno e guida la classifica con 2 lunghezze di vantaggio sul quartetto composto da Santarcangelo, Piacenza, Forlì e Cento. Vediamo la cronaca. I primi punti vengono segnati da Del Testa da 3, ma è tutta la Gr Services che in avvio fa paura ed è una mazzata per Faenza. Sotto i colpi di Toscano e Gambolati, dopo 2 minuti il parziale è già sull’8-0 per i rossoblù. Zambrini mette dentro i primi due punti di Faenza al 3′, per poi accorciare a -4 con Penserini. Cecina non si lascia intimorire e a metà tempino piazza un altro break con Toscano e Fratto e al 5′ siamo sul 14-8. Il gap dei rossoblù di Campanella sale fino a +8 ancora grazie alla coppia ispiratissima Toscano-Gambolati (18-10 all’8′). Penserini, uno dei migliori di Faenza nella prima parte di gara, tiene a galla i romagnoli che tornano a -6 grazie al numero 15 e a Pini (20-14), ma è una nuova stoccata di Del Testa da 3 che proietta Cecina a +9. La squadra di Campanella riparte forte con Toscano e ancora con capitan Del Testa (28-15), Penserini risponde dalla lunetta, ma è una nuova bomba, stavolta di Bruni a portare i rossoblù a +15 (31-16). Zambrini, quando si entra nel 3′ minuto del parziale prova ad accorciare con altri due liberi, ma Medizza in sospensione dopo aver catturato un rimbalzo fa di nuovo centro e riporta Cecina a +15 (33-18). Faenza prova una nuova reazione con Benedetti e Silimbani, ma riesce ad accorciare soltanto fino a -12, quando Cecina mette dentro un altro micidiale break: prima Fratto, poi 1 su 2 di Medizza dalla lunetta, Caroti da 3 e altri due liberi di Daniele Toscano. Morale, 8-0 e punteggio che sale a 43-23 per Cecina. Dal +20 tondo tondo, quando mancano 2′ e spiccioli all’intervallo lungo, Cecina va addirittura a +22 con Gambolati, per poi subire una tripla di Boero e scendere a +19 (45-26) col quale si chiude il tempo. Al rientro in campo Benedetti mette dentro la tripla del 45-29, Cecina non si scompone e torna segnare con Fratto nel ribaltamento di fronte. Dopo 4′ la Gr Services sembra essere meno lucida e subisce uno 0-5 che carica Faenza, ma è ancora Caroti da posizione defilata dell’arco che mette dentro la tripla del 50-34 e i rossoblù tornano in controllo della partita. La formazione ospite ci riprova con un altro break positivo da 0-5 firmato da Benedetti e Pini e si porta a -11 (52-41). La squadra di Campanella ha però un Fratto in più e i suoi 4 punti danno di nuovo ossigeno a Cecina che entra nell’ultimo minuto del terzo parziale sul 57-41, prima di chiudere poi a +19: 60-41. Bruni in apertura dell’ultima frazione mette dentro la bomba del +22 e da quel punto Faenza non riesce più ad accorciare, anzi. Fratto e Medizza dialogano alla grande sotto canestro e confezionano il +26 (69-43 e distacco massimo della partita). Ormai la partita non ha più niente da dire, Cecina si accontenta del vantaggio, lo gestisce e chiude a +16 sul 71-55.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy