Serie B. Cecina, tutto facile contro Trecate

Serie B. Cecina, tutto facile contro Trecate

Si interrompe la striscia negativa della Gr Services Cecina. Contro il fanalino di coda del campionato.

Commenta per primo!

Di Michele Amadori

Gr Services Cecina – Basket Club Trecate 84-59

Gr Services Cecina: Fratto 8, Toscano 9, Del Testa 16, Caroti 11, Medizza 14, Dell’Agnello 10, Favilli 1, Zaccariello 7, Gambolati n.e., Bruni 8. All.: Campanella. Ass.: Bandieri e Pio.

Basket Club Trecate: Taffettani 5, Grossini 11, Scroco 7, Gerli 1, Cantone 7, Leqejza 0, Scaglia 15, Larizzate 0, Colombo 13. All.: Cerina. Ass.: Valente e Calcaterra.

Arbitri: Cirenei e Miniati.

Parziali: 23-15, 18-18, 20-16, 23-10.

Si interrompe la striscia negativa della Gr Services Cecina. Contro il fanalino di coda del campionato, il Basket Club Trecate, i rossoblù ritrovano la vittoria e il sorriso, ma soprattutto si scrollano di dosso la Tramec Cento che, con la sconfitta rimediata contro Valsesia, lasciano il momentaneo terzo posto solitario alla squadra di Campanella dietro a Forlì e Piacenza, entrambi vincitrici. I primi due punti della gara vengono realizzati da Trecate con Cantone dalla lunetta per un fallo di Medizza. Sulla ripartenza, Del Testa trova la tripla, Fratto segna da 2 in sospensione e ancora il numero 4 chiude il break che porta Cecina sul 7-2. Il gap tra le due squadre aumenta: a metà tempino tocca il +13 grazie a un canestro di Caroti da sotto e il libero seguente trasformato. Sarà il vantaggio massimo della prima parte di gara. Scrocco e Colombo cercano di far rientrare i piemontesi e, dopo essere tornati sotto di 13 punti, Trecate dimostra di non voler mollare e al primo intervallo si va sul punteggio di 23-25 grazie ai 3 punti segnati da Grossini. I rossoblù iniziano bene anche la seconda frazione. Dell’Agnello segna il canestro che permette a Cecina di tornare a +10, Colombo accorcia in sospensione e ancora Dell’Agnello su assist di Fratto realizza il 25-15. Scaglia da 3 tiene in vita Trecate (+7 Gr Services) e a 7’ dall’intervallo lungo è Scrocco che permette ai piemontesi di riportarsi quasi sotto, a -5, con una nuova tripla: 28-23. I rossoblù si riprendono il loro vantaggio in poche azioni: prima 2 liberi di Bruni, poi 2 punti di Fratto in sospensione ridanno a Cecina il +9 quando siamo a metà tempino: 32-23. I ragazzi di Campanella, cercano ma non trovano la fuga, così Taffettani da 3, riporta Trecate a -6 (34.28). Zaccariello da 3 allontana la minaccia, il vantaggio torna in doppia cifra con 1 libero di Del Testa (38-28) e l’elastico si accorcia di nuovo a 8 punti quando suona la sirena dell’intervallo lungo: 41-33. Al rientro in campo la partita è molto tirata: le due formazioni si rispondono punto su punto e al 25’ il tabellone indica 50-43 in favore dei rossoblù. Da quel momento in poi la svolta. Del Testa e Bruni mettono dentro un break da 6-0 (56-43), Grossini accorcia a +11, ma Zaccariello da sotto prima e Caroti da 3 nell’azione seguente stabiliscono il 16 cecinese: 61-45 a 2’ dal terzo stop. Tremate rosicchia 4 punti e alla mezz’ora siamo sul 61-49. L’ultimo tempino è ormai una formalità: i rossoblù si concentrano quanto basta sulla fase difensiva e segnano con maggiore regolarità in attacco. Al 35’, dopo la tripla di Dell’Agnello, Cecina è sul +24 e negli ultimo 5 minuti la squadra di Campanella arrotonda fino al +25 col quale si chiude la gara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy