Serie B. Cecina va di ordinaria amministrazione, CUS Torino assente al PalaPoggetti

Serie B. Cecina va di ordinaria amministrazione, CUS Torino assente al PalaPoggetti

Vittoria nettissima per la Gr Services sul Cus Torino. I rossoblù di Campanella dominano in lungo e in largo, con 2 punti in tasca che gli consentono di mantenere il terzo posto a pari merito con Cento.

Commenta per primo!

Di Michele Amadori

Gr Services Cecina – Cus Torino 83-49

Gr Services Cecina: Fratto 10, Zaccariello 0, Del Testa 13, Gambolati 7, Caroti 9, Dell’Agnello 22, Favilli 10, Barontini 3, Bruni 9, Medizza 0. All.: Campanella. Ass.: Bandieri e Pio.

Cus Torino: Blotto 0, Di Matteo 8, Orsini 7, Panzieri 12, Crespi 6, Paolo 1, Bottiglieri 4, Fantolino 5, Traenti 3, Pappalardo 3. All.: Arioli. Ass.: Porcella e Bittner. Arbitri: Marziali e Bellamio.

Parziali: 22-6, 25-12, 18-13, 18-18.

Vittoria nettissima per la Gr Services sul Cus Torino. I rossoblù di Campanella dominano in lungo e in largo e alla fine escono dal PalaPoggetti con 2 punti in tasca che gli consentono di mantenere il terzo posto a pari merito con Cento. Del Testa e compagni partono subito forte e dopo 2 minuti e mezzo si trovano già sul 4-0 grazie ai punti di Fratto e Del Testa. Torino prova a reagire e trova il pareggio con Panzieri e Crespi (4-4), ma Cecina fa presto a trovare la prima fuga e già poco dopo metà tempino, con i canestri dei cecinesi Fratto, Del Testa e Caroti, la Gr Services doppia gli avversari: 12-6. Sale in cattedra il nuovo arrivato Dell’Agnello che mette dentro un break da 7-0, con Bruni e Favilli che arrotondano e permettono a Cecina di chiudere sul 22-6. Dopo 1’ dall’inizio del secondo tempino il vantaggio sale a 18 punti, Pappalardo e Fantolino lo accorciano a 15, ma Bruni e ancora un super Dell’Agnello fanno lievitare il gap a più di 20 punti. Al 14’, infatti, Cecina conduce col punteggio di 30-9. I rossoblù mostrano un ottimo gioco di squadra e alcune giocate individuali di Bruni e Gambolati e metà tempo il punteggio è sul 33-13. La Gr Services segna con continuità (Caroti da 3, Fratto e Gambolati da 2) e all’intervallo lungo il gap sale addirittura a 29 punti: 47-18. A inizio terzo quarto il gap supera i 30 punti con Fratto, Panzieri risponde da sotto (51-24), ma Cecina è in pieno controllo del gioco. Alla mezz’ora il tabellone indica 65-31 e la Gr Services sorride per il canestro dell’under 18 Barontini da 3. L’ultima frazione è una semplice formalità. Cecina, spinta ancora da un super Dell’Agnello supera quota 80, mentre Torino si ferma alla soglia dei 50. Tutto secondo copione e per Cecina sono 2 punti importantissimi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy