Serie B. Cento, presentato Marco Contento

Serie B. Cento, presentato Marco Contento

Commenta per primo!

La TRAMEC mette a segno un altro importante colpo di mercato assicurandosi le prestazioni di MARCO CONTENTO, talentuoso playmaker di 190 centimetri e classe 1991. Triestino di scuola Servolana, Contento passa in seguito alla Snaidero Udine (Brkic, Dordei, Ferrari, Mathis e Zacchetti), con cui debutta in Serie A2. Nel 2010/2011 torna a Trieste per rilanciarsi dopo un brutto infortunio al ginocchio sinistro e giocare il campionato Serie A Dilettanti con l’Acegas Aps allenata da Dalmasson e in cui milita l’ex biancorosso Moruzzi. Successivamente viene ingaggiato dall’Assigeco Casalpusterlengo (Divisione Nazionale A, oltre 6 punti in poco di 20 minuti di media a partita) e poi scende in Puglia per giocare con l’Ambrosia Bisceglie prima e il Basket Nord Barese poi. In provincia di Barletta, Andria e Trani Marco disputa il campionato di Divisione Nazionale B, viaggiando a oltre 14 punti, 7 falli subiti e 4 assist di media partita. In provincia di Bari, Contento è invece il playmaker titolare della formazione militante in Legadue Silver (poco meno di 14 punti in 27 minuti). La scorsa stagione, infine, il passaggio alla Centrale del Latte Brescia (A2 Gold), dove non è però mai sceso in campo a causa di un infortunio. Playmaker dotato di buona tecnica e notevole atletismo per il ruolo, Marco è buon difensore ed eccellente giocatore in campo aperto e nel momento in cui si tratta di alzare i ritmi.

Alla presentazione dell’atleta hanno presenziato, oltre al giocatore, il Direttore Sportivo Pulidori e il Presidente Canelli.

Andrea Pulidori: “Marco è un giocatore di passaggio in questa categoria, si tratta di un talento pazzesco che soltanto gli infortuni hanno portato a scendere in Serie B. E’ un ragazzo che fa gruppo, se tornerà quello di prima dell’infortunio farà la differenza in questo campionato.”.

Marco Contento: “Non sono qui per giocare, ma per vincere. Sono veramente impressionato da questa cornice di pubblico, sapevo che c’era del seguito ma non pensavo di ritrovarmi circa cento tifosi alla mia presentazione. Ho sempre giocato playmaker, ma posso tranquillamente giocare insieme a un altro regista.”

Al termine della presentazione, Contento ha accettato l’invito a cena degli Old Lions, con cui ha seguito la finale del Whitty Summer Basketball, vinta dall’Impresa Merighi sulla Farmacia Pasti per 78-77.

Con cortese richiesta di diffusione e/o pubblicazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy