Serie B- Con cuore e tecnica Bottegone piega Piombino

Serie B- Con cuore e tecnica Bottegone piega Piombino

Con tanta grinta e spirito di abnegazione, nonostante le mille difficoltà quotidiane, la Valentina’s Camicette Bottegone colleziona una importantissima vittoria nella 24° giornata di Serie B, Girone A, superando 78-76 al PalaCarrara la Solbat Golfo Piombino.

Commenta per primo!

VALENTINA’S BOTTEGONE – SOLBAT PIOMBINO 78-76

VALENTINA’S: Cipriani 4 (0/1 da 3), Marconato 9 (1/2, 1/5), Divac 8 (2/3, 1/6), Maspero 5 (0/2, 1/4), Paci 14 (2/6, 2/5), Galli ne, Toscano 28 (8/16, 1/4), Lapini ne, Biagi, Angelucci 10 (2/5, 2/2). All.: Civinini
SOLBAT: Pedroni 2 (1/2, 0/1), Iardella 10 (1/2, 1/1), Guerrieri 10 (3/5, 1/2), Romano 2 (1/2, 0/2), Jovancic 9 (1/3, 1/6), Franceschini 6 (3/7, 0/1), Bianchi 14 (4/6, 2/6), Malfatti 4 (0/2, 1/3), Padovano ne, Bonfiglio 19 (6/10, 1/4). All.: Padovano
ARBITRI: Di Franco, Colazzo
PARZIALI: 23-10, 43-28, 56-53

Con tanta grinta e spirito di abnegazione, nonostante le mille difficoltà quotidiane, la Valentina’s Camicette Bottegone colleziona una importantissima vittoria nella 24° giornata di Serie B, Girone A, superando 78-76 al PalaCarrara la Solbat Golfo Piombino sorpresa dalla gran partenza dei gialloneri e che alla fine ha provato a rimettersi in carreggiata senza riuscirci.
Non era facile per i nostri ragazzi che si sono impegnati in uno sforzo sovrumano: senza Toppo, Fontana e Galli, coach Biagini ha dovuto fare di necessità virtù ed in una serata nella quale Lorenzo Maspero non ha girato alla perfezione, ci hanno pensato Paci (finalmente le prime due bombe della nuova avventura con Bottegone) ed un immenso Toscano (28 punti e 33 di valutazione) a trovare le strade giuste per prendere questi due punti fondamentali nella lotta salvezza.
Inizio ottimo di Bottegone, avanti 6-2 al 3’ con Maspero e Toscano: Piombino accusa subito il secondo fallo di Romano mentre Marconato dalla lunetta al 6’ fa scappare via la Valentina’s: 12-2. Piombino trova qualche sicurezza in più con Bonfiglio ed all’8’ è di nuovo lì con Jovancic 15-10 ma la Valentina’s chiude con un break di 8-0 grazie alla tripla di Angelucci.
Il secondo quarto si apre con la tripla di Marconato (28-12) al 13’: Piombino, rispetto ai primi 10’, alza l’intensità difensiva ma arriva presto in bonus e così la Valentina’s può prendersi tanti tiri liberi ed il terzo fallo di Malfatti per la Solbat vuol dire 38-20 per Bottegone, massimo vantaggio.
Nel terzo periodo si riparte dal 43-28 e per la Valentina’s arrivano i problemi: 3° fallo di Maspero, Bianchi e Guerrieri si fanno sentire ma quando coach Padovano si becca tecnico la Valentina’s è scappata di nuovo sul 53-42.
In due minuti, però, l’inerzia va nelle mani degli ospiti: Bonfiglio in striscia, più Iardella dalla lunetta e contro-break per il 56-53 del 30’. Da lì alla fine si va avanti punto a punto ed ancora Bonfiglio e Guerrieri, di tripla, sono decisivi per il 62-62 al 35’. Qui, però, la Valentina’s ha la forza per reagire ancora e si costruisce un parziale di 10-0 in 2’ firmato in larga parte da uno scatenato Paci. 5° fallo di Iardella che galvanizza ancora di più gli ospiti: Bottegone cincischia dalla lunetta e Piombino a 4” dalla fine è sotto di 2, 78-76, e rimessa sotto canestro di casa ma Guerrieri e Bonfiglio non si capiscono ed il pallone non entra nemmeno in campo. A quel punto la Valentina’s può davvero alzare le braccia al cielo ed arriva il successo che fa salire i gialloneri a 22 punti, a -2 dalla stessa Solbat.

«Siamo contentissimi per questi due punti – spiega il coach della Valentina’s, Luca Civinini – perché sono arrivati lottando dall’inizio alla fine: abbiamo disputato due quarti ottimi poi era inevitabile che la benzina classe un po’ nel finale ma con il cuore e la grinta la vittoria è arrivata. Grande partita di Daniele Toscano che si è dimostrato davvero leader nelle difficoltà, ma anche Paci che si è calato al meglio nella parte ma i meriti sono di tutti. Un successo pesante anche se non c’è da mollare niente in vista delle prossime uscite».

«Partite come queste mi riconciliano con il basket e lo sport – aggiunge Roberto Marconato – Abbiamo disputato una sfida solida, prima spiegando pallacanestro ai nostri avversari, poi ci siamo fatti recuperare e ci può stare ed infine l’abbiamo vinta con grinta e cattiveria. Sono però contentissimo che siano arrivati i canestri di Alessio Paci: ho lottato tanto perché lui tornasse con noi dopo quello che aveva fatto nell’anno della promozione e rivederlo segnare con la stessa precisione di allora mi fa tanto piacere. Ha passato due anni della sua carriera molto tosti e adesso è giunto il momento che si prenda un po’ di rivincite».

FONTE: Ufficio Stampa Valentina’s Bottegone Basket

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy