Serie B – Con un finale da incorniciare Piombino regola Empoli

Serie B – Con un finale da incorniciare Piombino regola Empoli

L’Use Computer Gross inizia male il nuovo anno.

di La Redazione

SOLBAT BASKET GOLFO PIOMBINO – USE COMPUTER GROSS EMPOLI 87-68

SOLBAT BASKET GOLFO PIOMBINO
Bianchi 20 (0/3, 6/10), Fratto 18 (5/10, 2/3), Pedroni 16 (1/2, 4/6), Mazzantini 14 (5/7, 0/1), Iardella 13 (2/4, 2/7), Pistolesi 6 (1/2, 0/1), Procacci 0 (0/1, 0/4), Bazzano 0 (0/0, 0/1), Carpitelli ne, Mezzacapo ne, Molteni ne, Persico ne. All. Andreazza

USE COMPUTER GROSS
Raffaelli 14 (6/10, 0/1), Giannini 13 (3/4, 1/3), Perin 11 (2/2, 1/2), Stefanini 11 (2/7, 1/2), Giarelli 9 (3/9, 0/0), Botteghi 8 (0/0, 2/3), Sesoldi 2 (1/2, 0/5), Corbinelli (0/0, 0/2), Antonini (0/0, 0/0), Landi (0/0, 0/1), Falaschi ne, Maltomini ne. All. Bassi (ass. Mazzoni/Valentino).

Parziali: 16-19, 42-39 (26-19), 61-58 (19-19), 87-68 (26-10)

L’Use Computer Gross inizia male il nuovo anno perdendo sul campo di Piombino. Dopo una gara equilibrata, i biancorossi cedono nella frazione finale nella quale incassano un parziale di 26-10 che determina il risultato finale. Peccato, perchè fino a quel momento la gara era stata equilibrata con nessuna delle due compagini in grado di prendere in mano l’inerzia del match.
La Computer Gross ha Stefanini reduce da due giorni di febbre alta, Piombino è senza Persico. Raffaelli inizia la gara col primo canestro, subito seguito da Botteghi. Pedroni dalla lunga firma il primo vantaggio Piombino che schizza con la tripla di Bianchi sull’11-5. La squadra di coach Bassi replica e con Perin dall’arco e Giarelli pareggia a quota 11. Le due squadre vanno a braccetto fino al 16-19 della prima frazione e, in avvio della seconda, subito Stefanini la mette dall’arco. In questa fase i biancorossi, seppur di poco, tengono la testa avanti e Piombino si rifà sotto a metà frazione pareggiando e soprassando con Fratto. Al riposo lungo siamo 42-39 e la terza frazione si chiuderà in perfetto equilibrio, 19-19 e 61-58. Nell’ultima, però, il crollo dei biancorossi. Piombino parte con un 10-0 e piano piano il punteggio lievita fino a toccare il più 16 (82-66) fino alla bomba finale di Pedroni, quella dell’87-68.
E sabato si torna al Pala sammontana, avversario Borgosesia.

FONTE: Uff. Stampa USE Basket Empoli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy