Serie B. Crema espugna Mortara all’overtime: quinto successo di fila e secondo posto

Serie B. Crema espugna Mortara all’overtime: quinto successo di fila e secondo posto

Commenta per primo!

L’Erogasmet ingrana la quinta, schiantando nel primo tempo supplementare una volitiva Inox Mortara, che sul proprio parquet ha dimostrato di non meritare l’ultima posizione della classifica.L’ex formazione di Del Sorbo, Tardito e Manuelli è riuscita a rimontare ai leoni biancorossi 11 punti di svantaggio nell’ultimo quarto, quando alle imperfette condizioni fisiche di Manuelli e Tardito si sono aggiunti i problemi di falli di Bozzetto.

I 120″ intercorsi tra la sirena del 40′ e l’inizio del supplementare sono stati però sufficienti ai cremaschi per ritrovare gli occhi del tigre e spegnere le velleità dei pavesi. Partita equilibrata nel primo periodo, chiuso sul 20 a 19 per gli ospiti. Più netto il divario all’intervallo, chiuso sul punteggio di 41 a 36, con coach Baldiraghi che preserva Tardito lasciando ampio spazio al giovanissimo Fontana.Quando L’Erogasmet sembra in controllo arriva la rimonta dei padroni di casa, che vanno pure avanti di tre a due minuti dalla fine, con i leoni biancorossi che rimangano e falliscono a fil di sirena il canestro del sorpasso.Poi l’epilogo già descritto. Erogasmet che aggancia provvisoriamente al secondo posto l’Apu Udine, in attesa degli incontri del Weekend.

INOX MORTARA – EROGASMET CREMA 76-85 (19-20; 17-21; 15-17; 20-13; 5-14)

MORTARA: Brunetti 18, Bialkowski 13, Avanzini 12

CREMA: Zanella e Montanari 22, Liberati 9, Del Sorbo e Manuelli 9

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy