Serie B. Crema prova a ripartire contro Orzinuovi

Serie B. Crema prova a ripartire contro Orzinuovi

Commenta per primo!

Dopo due brucianti sconfitte i leoni biancorossi tentano di rialzare la testa nel più improbo degli scontri, affrontando la Gaga’ Orzinuovi prima in classifica e favorita per la vittoria del campionato. Forti di uno score di 13 vittorie e la sola sconfitta di Bergamo a macchiare il cammino, i fortissimi bresciani hanno recentemente ingaggiato l’ex nazionale Roberto Chiacig, rinforzando una formazione già priva di veri punti deboli. Con 80,3 punti segnati a partita, non sorprende che gli avversari odierni abbiano ben sei giocatori oltre i dieci punti di media a partita.

In regia Carlo Cantone, play espertissimo della categoria, è bravo a mettere in ritmo i compagni, accanto a Marco Bona (41 punti contro L’Erogasmet a Bergamo nella scorsa stagione n.d.r.), eccezionale tiratore ed in generale ottimo realizzatore, top scorer del torneo lo scorso anno, con l’ex Desio Motta a ritagliarsi minuti importanti. Ruggiero, ultime stagioni in Legadue a Scafati, abile in tutti e tre i ruoli da esterno, porta buona visione di gioco e tredici punti a partita. Impressionante il reparto lunghi, con Valenti, miglior realizzatore della formazione con 15 punti di media a partita, a giostrare sotto le plance assieme al già citato Chiacig e soprattutto a Samoggia, specialista in promozioni avendone ottenute ben 5, l’ultima delle quali lo scorso anno con la Fortitudo, oltre ad aver vinto una coppa Italia dilettanti, e Perego, finalista lo scorso anno con Montichiari, lungo veloce e duttile, oltre che con il giovane ed atletico Bracci, la scorsa stagione ad Isernia.

L’Erogasmet attuale deve superare i problemi fisici di Tardito e Cisse’ e ritrovare l’intensità difensiva che ne aveva fatto, fino a due gare fa, la miglior difesa del campionato, evitando le amnesie del primo quarto di domenica scorsa e sfruttando quelle eventuali degli avversari, anche domenica in affanno contro l’Urania dopo aver dominato il primo tempo.

Palla a due domenica alle 18.00 al PalaCremonesi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy