Serie B – Cremona inerme contro un’Orzinuovi perfetta

Serie B – Cremona inerme contro un’Orzinuovi perfetta

Grande show dell’Agribertocchi.

di La Redazione

Agribertocchi Orzinuovi 82 – Juvi Cremona 48

Agribertocchi: Turel 7, Pipitone 6, Mastroianni 5, Labovic 2, Galmarini 4, Siberna 17, Tassinari 15 , Bianchi 6, Varaschin 10, Timperi 10, Ghidotti, Barbarotto,

Coach : Salieri Stefano

Juvi Cremona 1952: Bona 15, Manini 8, Ndiaye, Belloni 8, Vacchelli, Veronesi 5, Esposito 2, Sipala 2, Speronello, Contini, Valenti 8,

Coach: Brotto Pierluigi

Parziali quarti di gioco: 17- 8 45 – 22 64 – 36 82 – 48
Spettatori: 600
Tiro da due: Orzinuovi 12/28 Juvi 9/23
Da tre punti: Orzinuovi 14/36 Juvi 8/36
Liberi: Orzinuovi 16/20 Juvi 6/8
Rimbalzi : Orzinuovi 43 Juvi 35

Quintetto ideale: Tassinari, Bona, Varaschin, Siberna, Mastroianni.

PalAmbienti Orzinuovi (Bs): ridicolo e riduttivo sarebbe marchiare l’incontro odierno come l’incontro da libro Cuore per via del Capitano o di Marco Bona, sbagliato!!! Essi sono e resteranno (nei nostri cuori) dei grandi professionisti, ma daranno l’anima per portare a casa l’intero bottino. Certo è, che il capitano è uno solo e Rudy l’ha vestito con grande orgoglio e dedizione, sempre pronto a donare se stesso per il bene della società, ci manchi Rudy!!!! Oggi per trovare posto in tribuna, bisognava prenotarlo in prevendita e non è una frecciatina agli amministratori pubblici per velocizzare il processo d’ampliamento del palazzetto, ma incontri di questo calibro riempirebbero altro che il PalAmbienti. La Juvi a questo punto non la si può di certo chiamare neo promossa, ma trattasi di una squadra ben messa, assieme agli ex ci troviamo il terribile duo Veronesi – Esposito, due macchine da guerra.
Coach Salieri in pre-partita:”Come tutte le partite, è inutile dire che sarà dura, fisicamente gli avversari sono dotati e pure in ogni rango nutrono buon elementi. Oggi troverà il debutto Mastroianni, speriamo in bene!”. PalAmbienti in piedi, i Kanker hanno deciso di lasciare un segno nei cuori di Valenti e Bona, consegnando loro una targa per aver vestito la nostra casacca con onore ed amore nel passaggio B1-A2.

Eccoci al fischio d’inizio con palla a due vinta da Juvi, mentre i primi due punti vanno attribuiti a Pipitone. Quattro minuti di gioco 2 – 0, punteggio calcistico. Sblocca il tabellone da tre, Bona. 13 – 6 a due minuti dal termine della prima frazione di gioco. In campo ora al debutto orceano Mattia Mastroianni, neo acquisto Agribertocchi. Scatenato Tassinari ruba palla alla rimessa e firma il suo 6 punti odierno. Termina il primo quarto 17/8. Inizia bene Bianchi con una grande tripla. Si risveglia la partita anche da parte della Juvi ed il solito Bona realizza due punti dalla lunetta. Pure Belloni dalla distanza firma i tre punti del 36/20, prima di una super schiacciata da parte di Timperi. Sulla sirena il Varaschin che ti attendi ad ogni partita segna la sua terza tripla della serata, 45/22 il risultato alla fine del secondo quarto. Terzo fallo fischiato a Veronesi, ulteriore problema per coach Brotto. Martellante da tre per il duo Tassinari – Siberna, 58/27 a metà terzo quarto, quasi imbarazzante per una Juvi che fino ad ora ha sempre dimostrato di avere grinta da vendere. Termina il terzo periodo di gioco, 64/36.
Inizia con grande sufficienza il quarto quarto e questa fa infuriare coach Salieri, che giustamente pretende impegno per l’intero periodo di gioco. Primi due punti per Mastroianni in Agribertocchi. Grande show Agribertocchi per i restanti minuti finali, ci sta pure una triplona per Mastroianni. Termina l’incontro 82/48.

Coach Salieri: “I complimenti vanni ai miei ragazzi che hanno reso facile un incontro difficilissimo e davanti ad una coreografia di questo grande pubblico. Queste sono ancora le cose che mi emozionano, un paese attorno ad una squadra di basket, che vinca che perda, loro ci sono sempre…grazie. Abbiamo sviluppato bene il gioco in ogni reparto ma soprattutto in difesa ed i 48 punti incassati la dicono lunga. Esordio positivo di Mastroianni, grande personalità!”.

A bordo campo Giacomo Siberna:” Sicuramente oggi dovevamo fare bene a tutti i costi, la figuraccia con Padova, andava vendicata. Abbiamo giocato una partita con grande grinta, in attacco abbiamo giocato in gruppo, solo così si vince”.

FONTE: Uff. Stampa A. Dil. Pall. Orzinuovi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy